6 drammi e film da guardare se ami “Pachinko”

Basato sull’omonimo best-seller di Min Jin Lee, “Pachinko” è una saga travolgente che racconta le speranze ei sogni di una famiglia di immigrati coreani attraverso quattro generazioni.

La serie di otto episodi è una storia epica ed emotivamente avvincente che copre due trame contemporaneamente. La prima trama introduce il nostro personaggio principale, Sunja (Kim Min Ha), nel 1910 durante l’occupazione giapponese della Corea, mentre la seconda è incentrata sul nipote di Sunja, Solomon, che lavora in una banca di New York nel 1989.

La buona notizia è che “Pachinko” tornerà per una seconda stagione! Mentre aspettiamo il ritorno della serie, ecco altri spettacoli ambientati in epoche storiche simili che dovresti assolutamente dare un’occhiata!

“Scandalo Capitale”

Scandalo Capitale” è ambientato negli anni ’30, quando la Corea era sotto il dominio del Giappone. Seon Woo Wan (Kang Ji Hwan), il playboy figlio di una famiglia benestante, incontra una determinata attivista per l’indipendenza, Na Yeo Kyung (Han Ji Min), che è l’esatto contrario di lui. Woo Wan viene coinvolto nel movimento per l’indipendenza dopo aver scommesso che Yeo Kyung si sarebbe innamorato di lui. Nel processo, Woo Wan si innamora di Yeo Kyung e anche lei gli apre gli occhi sull’ingiustizia sociale che lo circonda.

Tonalmente, il dramma è più spensierato di “Pachinko” e trova un buon equilibrio tra umorismo e tragedia. È un orologio divertente per chiunque cerchi un dramma storico con umorismo, azione e romanticismo.

Inizia a guardare “Capital Scandal”:

Guarda ora

Assassinio

Questo film è ambientato durante l’occupazione giapponese della Corea degli anni ’30, dove è in corso un complotto per assassinare un gruppo filo-giapponese. Yeom Seok Jin (Lee Jung Jae) è un combattente della resistenza coreano che assume Ahn Ok Yoon (Jun Ji Hyun), un abile cecchino, per portare a termine un complotto di omicidio. Lavora con i compagni Big Gun (Jo Jin Woong) e Duk Sam (Choi Duk Luna) a lottare per l’indipendenza della Corea. Nel frattempo, sono anche braccati dagli assassini a contratto Hawaii Pistol (Ah Jung Woo) e amico (Oh Dal Soo). Con un cast stellato e un’intrigante trama di spionaggio, “Assassinio” è un film ricco di azione da non perdere!

Inizia a guardare “Assassinio”:

Guarda ora

Maschera nuziale

Ambientato anche negli anni ’30, il dramma segue Lee Kang To (Jo ha vinto), un ambizioso e freddo poliziotto coreano che lavora per i coloni giapponesi. Lo fa nonostante la disapprovazione di sua madre, la storia passata di suo fratello con il popolo giapponese e l’odio che ha ricevuto dal popolo Joseon. Kang To è stato incaricato di catturare Gaksital, un uomo che indossa una tradizionale maschera da sposa coreana e protegge il popolo dall’oppressione e dall’abuso di potere dei coloni giapponesi. Un incontro inaspettato con Gaksital cambia la traiettoria della vita di Kang To.

Con personaggi complessi e ben sviluppati, un eccellente sviluppo della storia e una fantastica colonna sonora, “Maschera nuziale” è uno dei drammi coreani più epici e strabilianti ambientati durante l’occupazione giapponese. Ti terrà sul bordo del tuo sedile e ti farà a pezzi il cuore. È davvero così buono!

Inizia a guardare “Bridal Mask”:

Guarda ora

Macchina da scrivere Chicago

Il dramma segue Han Se Joo (Yoo Ah dentro), un autore di bestseller che sta vivendo un grave caso di blocco dello scrittore. Dopo un evento traumatico, scopre una macchina da scrivere magica che lo trasporta alla sua vita passata durante l’occupazione giapponese della Corea negli anni ’30. Poco dopo, incontra Jeon Seol (Sono così Jung), un suo ardente fan, e un misterioso ghostwriter di nome Yoo Jin Oh (Vai Kyung Pyo), che lo aiuta con il suo blocco dello scrittore. Il dramma passa avanti e indietro dal presente agli anni ’30 per svelare lentamente il mistero dietro i tre personaggi e le loro vite passate.

Macchina da scrivere Chicago” è una storia ben realizzata e intricata sull’amore e l’amicizia. È anche un dramma commovente che ti commuoverà. E se ti piace una dose di fantasia nei tuoi spettacoli, questo è il dramma perfetto per te!

Inizia a guardare “Chicago Typewriter”:

Guarda ora

Pistolero a Joseon

La premessa di “Pistolero a Joseon” è interessante: l’ultimo maestro di spada della dinastia Joseon scambia la sua spada con una pistola. Il dramma si svolge durante l’era dell’occupazione giapponese nel 1876. Dopo la morte di suo padre e la riduzione in schiavitù di sua sorella minore, Park Yoon Kang (Lee Joon Gi) intraprende la sua missione di vendetta e diventa inconsapevolmente l’eroe del popolo.

Il cast è splendido; Lee Joon Gi, in particolare, è fenomenale nel suo ruolo. Il figo e tosto Lee Joon Gi che brandisce una pistola in un dramma storico è un motivo più che sufficiente per guardare lo spettacolo. Quando aggiungi l’entusiasmante allestimento e la straordinaria fotografia, sei pronto per una sorpresa!

Inizia a guardare “Gunman in Joseon”:

Guarda ora

Minari

Se ti è piaciuto Young Yuh Jungla performance di “Pachinko”, dovresti assolutamente guardare “Minari”, per il quale ha vinto un Oscar. Curiosità, i personaggi che interpreta in entrambi gli spettacoli si chiamano Sunja (o Soonja), ma hanno personalità molto diverse. “Minari” segue una coppia sudcoreana, Jacob (Steven Yeun) e Monica (Yeri Han), che decide di trasferire i loro figli nati in America fuori città per vivere in una piccola città dell’Arkansas. Jacob ha in programma di coltivare ortaggi coreani da vendere ad altre famiglie di immigrati, ma Monica è dubbiosa sul successo del suo piano, che si traduce in tensione nel loro matrimonio.

Ambientato negli anni ’80, “Minari” è una storia di immigrati coreani come “Pachinko” e, come essa, è anche una storia universalmente riconoscibile sulla famiglia, la speranza e la perseveranza. Anche se non è epico come “Pachinko”, è un film delicato con una forza discreta.

Inizia a guardare “Minari”:

Guarda ora

Ehi Soompiers! Hai altri drammi e film simili da consigliare? Fammi sapere nei commenti qui sotto!

Pancia piena è un drogato di cultura pop che si gode una tazza di tè al mattino.

Come ti fa sentire questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.