Aggiornamento sull’infortunio di Travis Bazzana, il flex di Wade Meckler, un giorno di riposo non proprio: note del torneo di baseball dell’Oregon State Beavers Pac-12

SCOTTSDALE, Arizona — Il Castori dello stato dell’Oregon avere sopravvissuto al caldo e una versione da baseball di Pac-12 Dopo il tramonto nel torneo della conferenza inaugurale e si ritrovano a una vittoria dal giocare per il campionato.

Un po’ di questo e un po’ di quello di due giorni a Scottsdale…

DOV’E’ TRAVIS BAZZANA?

C’è stata una notevole assenza dalla corsa di successo dei Beavers nel torneo: Travis Bazzana. Il secondo base titolare non ha giocato nelle prime due partite dopo aver giocato in 53 su 56 nella stagione regolare.

Ma ci sono buone notizie.

La talentuosa matricola ha subito un infortunio alla mano non specificato nell’ultima serie della stagione regolare dell’Oregon State, ma l’infortunio non è considerato grave e l’allenatore Mitch Canham ha detto che si aspetta che Bazzana torni in formazione sabato, quando i Beavers giocheranno con l’UCLA.

“Stava davvero bene oggi e avrebbe potuto essere in grado di andare”, ha detto Canham giovedì. “Penso che se glielo chiedi, voleva giocare. Dovrebbe essere bravo per sabato”.

I Beavers hanno puntato sul lato della cautela per l’infortunio, sapendo che una vittoria di giovedì avrebbe bloccato un giorno di riposo a venerdì, dando a Bazzana un giorno di riposo in più. Il piano ha funzionato.

Bazzana, una matricola australiana, è stato un giocatore importante ed elettrizzante per i Beavers per tutta la stagione. Dopo essere arrivato con un mucchio di clamore pre-stagione, non ha deluso, battendo .321 con quattro fuoricampo, 14 doppi e 41 RBI sulla strada per la prima squadra in tutte le conferenze e gli onori della squadra difensiva.

UN GIORNO DI FERMO… UNA GENERE

I vantaggi di vincere le prime due partite del torneo sono duplici per i Beavers. Non solo hanno evitato il girone dei perdenti, ma si sono anche guadagnati un giorno libero dal caldo a tre cifre dell’Arizona.

“Penso che ci metta in una posizione fantastica”, ha detto Canham.

Anche così, non sarà un giorno di R&R per i giocatori.

Canham ha detto che la sua squadra si incontrerà venerdì per una sessione di sollevamento pesi leggero e probabilmente si fermerà in un campo di allenamento per colpire le palle e shag alcune palle a terra. Dopo aver lavorato in qualche modo ogni giorno per la maggior parte dei quattro mesi, l’allenatore dei Beavers non ha voluto deviare da ciò che ha funzionato.

“Solo la routine, mantenere le braccia in movimento, mantenere le gambe in movimento”, ha detto Canham. “Molti ragazzi… specialmente i ragazzi più giovani, quando ti prendi un giorno intero di riposo, tutto sembra semplicemente estraneo, specialmente quando lo fai per così tanto tempo giorno dopo giorno. Quindi rimarremo fedeli alla nostra routine”.

IL MECKLER FLEX

di Wade Meckler le celebrazioni appassionate e spontanee che seguono i grandi successi sono diventate l’oro dei social media, alimentando il dipartimento di informazioni sportive dell’OSU con una fornitura illimitata di GIF e videoclip.

L’esterno junior ha consegnato un altro giovedì schifoso.

Dopo aver martellato una tripla di via libera al centro destro nel quinto inning, Meckler è saltato fuori dopo essere scivolato in terza base ed è andato a sbattere, flettendo animatamente entrambe le braccia mentre urlava verso l’allenatore della terza base Ryan Gipson e la panchina dei Beavers .

“È stato un flex esteso”, ha detto Canham, sorridendo. “Per fortuna è idratato. Non vuoi che abbia i crampi in quella situazione.

Scherzi e GIF a parte, Canham ha affermato che il tipo di emozione cruda è una forza motivazionale per i Beavers.

“Questa è stata una parte importante del licenziamento di tutti gli altri”, ha detto Canham. “Wade trova sempre qualcosa per far andare quella rabbia interna. Wade voleva fare il giro di casa, ha visto un paio di altri dentro i parker qui. Ma quel tipo di energia, i ragazzi se ne nutrono. A volte è bello ricevere un piccolo calcio da uno dei tuoi fratelli per farti sapere che ore sono, che dobbiamo metterci al lavoro.

Joe Freeman | jfreeman@oregonian.com | 503-294-5183 | @BlazerFreeman | Iscriviti a The Oregonian/OregonLive newsletter e podcast per le ultime notizie e le storie più importanti

Leave a Reply

Your email address will not be published.