Come l’elicottero Ingenuity sta combattendo l’arrivo di un inverno polveroso su Marte

Per la prima volta, il team di Ingenuity sulla Terra ha perso i contatti con Ingenuity sol 427 e 428, o giorni marziani che corrispondono al 3 e al 4 maggio. Gli ingegneri del piccolo elicottero hanno trascorso una settimana a indagare su ciò che potrebbe aver causato il blackout delle comunicazioni.

Il team ha scoperto che la perdita di contatto si è verificata perché Ingenuity ha riscontrato una carica della batteria insufficiente al calare della notte. Questa tensione ridotta azzera l’orologio della missione, facendo sì che il sistema dell’elicottero non sia sincronizzato con il suo compagno, il rover Perseverance. Mentre Ingenuity è tornato a trasmettere messaggi in modo affidabile alla Terra attraverso il rover, il team si aspetta che questo problema possa ripresentarsi.

Questo perché è l’inizio dell’inverno su Marte. L’inverno sul pianeta rosso durerà fino a settembre o ottobre. Durante l’inverno marziano, la polvere viene scaricata nell’atmosfera e oscura la luce necessaria per caricare i pannelli solari di Ingenuity.

Finora, Ingenuity ha registrato 4,2 miglia (6,8 chilometri) su 28 voli diversi.

L’elicottero rimane sano e ha ripreso le operazioni, anche se un po’ modificato, e il team rimane ottimista sul fatto che Ingenuity partirà presto per il suo 29° volo. Ma non c’è dubbio che Ingenuity sia in tempo preso in prestito.

“Sfide come queste sono prevedibili: dopo centinaia di sol e dozzine di voli oltre i cinque voli originariamente previsti, l’elicottero a energia solare si trova su un terreno inesplorato”, Teddy Tzanetos, team leader di Ingenuity presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA a Pasadena, in California , ha scritto in un aggiornare.

“Ora stiamo operando ben oltre i nostri limiti di progettazione originali. Storicamente, Marte è molto impegnativo per i veicoli spaziali (in particolare i veicoli spaziali a energia solare). Ogni sol potrebbe essere l’ultimo di Ingenuity”.

L’inverno marziano sta arrivando

Con l’inverno su Marte, Ingenuity sperimenterà più polvere nell’aria e temperature in calo, entrambi fattori che potrebbero devastare la capacità dell’elicottero di rimanere alimentato, caldo e operativo.

Di conseguenza, Ingenuity non sarà più in grado di mantenere la batteria e l’elettronica a una soglia di temperatura programmata di meno 13 gradi Fahrenheit (meno 25 gradi Celsius) utilizzando i riscaldatori.

Invece, il veicolo aereo sperimenterà durante la notte temperature di meno 112 gradi Fahrenheit (meno 80 gradi Celsius), che potrebbero rappresentare un rischio per qualsiasi componente elettronico. Finora, questi sono rimasti fermi e non hanno subito danni durante le notti gelide.

Ogni mattina, mentre l’elicottero si riscalda e si ricarica, il blackout della notte precedente disallineerà l’orologio della missione.

L'ultimo selfie del lander di InSight su Marte mostra perché la sua missione sta finendo

La perseveranza deve essere un po’ più creativa ora quando si comunica con Ingenuity. Fondamentalmente, il rover deve consentire all’elicottero di “dormire dentro” e svegliarsi all’ora sbagliata a causa del problema con l’orologio. Utilizzando la stazione base dell’elicottero a bordo, Perseverance è in grado di chattare con Ingenuity ogni giorno e riprogrammare l’orologio della missione dell’elicottero per quel giorno.

Il team di Ingenuity non può prevedere come si comporteranno i componenti del modulo principale dell’elettronica di Ingenuity durante l’inverno, ma “si ritiene che l’elettronica a immersione fredda abbia causato la fine delle missioni del rover Opportunity e Spirit Mars”, ha scritto Tzanetos nell’aggiornamento.

Attualmente, Ingenuity raggiunge il tramonto su Marte con uno stato di carica della batteria di circa il 68%. L’elicottero ha bisogno di almeno il 70% per mantenere alimentati i riscaldatori, l’orologio e l’elettronica di base durante la notte, stimano gli ingegneri JPL.

“Il nostro deficit del 2% (stato di carica) dovrebbe crescere fino a raggiungere un deficit del 7% una volta raggiunto il solstizio d’inverno (Sol 500 a luglio), a quel punto le condizioni inizieranno a migliorare”, ha scritto Tzanetos.

Prepararsi per il futuro

Il recupero dei dati da Ingenuity, inclusi i registri delle prestazioni di volo e le immagini a colori degli otto voli precedenti, è diventata la priorità assoluta. Successivamente, il team della missione determinerà se l’elicottero è pronto per un altro volo e farà eseguire all’elicottero un giro ad alta velocità dei suoi rotori.

Il rover Perseverance osserva l'eclissi di Marte'  condannata 'patata'  Luna

Se Ingenuity è in grado di effettuare un breve volo a sud-ovest, il piccolo elicottero sarà in una buona posizione per comunicare con il rover Perseverance mentre studia e raccoglie campioni da un antico delta di un fiume.

Il team del software di volo sta anche lavorando agli aggiornamenti per le capacità di navigazione avanzate di Ingenuity per aiutarla a sorvolare il delta del fiume e continuare a operare come esploratore aereo per il rover.

“I team operativi di Perseverance e Ingenuity hanno svolto un lavoro straordinario nel ristabilire comunicazioni affidabili con Ingenuity”, ha scritto Tzanetos.

Leave a Reply

Your email address will not be published.