Ecco l’ultimo prototipo dell’astronave gigante di SpaceX

Un video pubblicato sul canale YouTube della NASASpaceflight mostrava il lancio del nuovo prototipo nell'area di test.

Un video pubblicato sul canale YouTube della NASASpaceflight mostrava il lancio del nuovo prototipo nell’area di test.
Immagine dello schermo: Gizmodo

Sono passati nove mesi dall’ultima volta che abbiamo visto un nuovo prototipo di Starship uscire dalla fabbrica SpaceX a Boca Chica, in Texas. Il razzo incompiuto, designato S24, è previsto per i test di qualificazione, ma la società guidata da Elon Musk ha ancora bisogno dell’approvazione normativa per lanciare il sistema completamente impilato.

Il lancio del prototipo S24 è un potenziale segno che SpaceX è sulla buona strada per eseguire il primo test di volo orbitale del razzo Starship completamente impilato entro la fine dell’anno, come ha fatto Musk, fondatore e CEO dell’azienda promesso. Che SpaceX tenterà 12 lanci di astronavi nel 2022, un’altra promessa di Musk, sembra eccessivamente ottimista al momento, ma sono successe cose più pazze.

L’astronave è progettata per trasportare merci e passeggeri sull’orbita terrestre, sulla Luna e su Marte. Musk lo ha descritto come un “meccanismo di trasporto generalizzato per il grande sistema solare”, ma in modo più conservativo, la compagnia deve dimostrare che il veicolo è in grado di far atterrare gli astronauti sulla Luna, come da contratto NASA. L’agenzia spaziale vuole far cadere gli astronauti sulla superficie lunare entro il 2025, il che significa che SpaceX ha bisogno di cracking; un razzo Starship completamente impilato deve ancora lasciare il suolo.

L’improvvisa apparizione del prototipo Starship S24 è quindi un segnale di benvenuto da parte dell’azienda. L’unità incompiuta ha lasciato ieri lo stabilimento SpaceX presso lo stabilimento di Boca Chica e lo era trasportato ad un’area di prova. Un video pubblicato sul canale YouTube della NASASpaceflight ha mostrato il lancio del nuovo prototipo, fornendo molti chiari viste del colosso. Il prototipo dovrà superare alcuni test di qualificazione di base, vale a dire test di pressione e di prova criogenica. Se tutto andrà bene, l’S24 verrà quindi spostato nel Suborbital Pad A per ulteriori valutazioni, come spiega Teslarati:

Piuttosto che saltare direttamente negli incendi statici, SpaceX ridurrà al minimo il rischio di guasti catastrofici utilizzando prima arieti idraulici per simulare la spinta di sei motori Raptor V2 mentre i serbatoi d’acciaio e le tubature della Starship vengono raffreddati a temperature criogeniche. Solo dopo che la nave 24 avrà completato i test di stress, SpaceX installerà nuovi motori Raptor e [perform] diversi incendi statici.

Absent from the rocket are hundreds of tiles and an aerocoverma l’S24 mostra alcune differenze rispetto alle versioni precedenti, come una sezione di spinta più resiliente, un nuovo muso, un serbatoio del propellente di atterraggio aggiornato e un vano di carico e una porta, secondo Teslarati.

Il precedente prototipo, S20, ha fatto la sua prima apparizione nell’agosto 2021 ed è stato ritirato nel maggio 2022. L’S20 non ha mai preso il volo, ma è stato sottoposto a test di fuoco statico Raptor ed è stato temporaneamente accatastato sopra il booster Super Heavy BN4, rendendolo il più grande razzo mai assemblato.

A seconda di come vanno le cose, S24 potrebbe rimanere sul pad o essere riportato in fabbrica per ulteriori lavori. Il prototipo potrebbe benissimo essere lo stadio superiore che viene posizionato in cima al Booster 7, anch’esso in fase di sviluppo presso lo stabilimento di Boca Chica. Il booster Super Heavy sta per essere installato Raptor, secondo alla NASA SpaceFlight.

Se SpaceX volesse eseguire il suo test orbitale, tuttavia, il Amministrazione federale dell’aviazione deve completare la sua revisione ambientale, la cui consegna è prevista per il 31 maggio. La FAA ha ritardato questa tanto attesa revisione in quattro occasioni precedenti, ma l’agenzia di regolamentazione dovrebbe rilasciarla davvero la prossima settimana. La struttura di Boca Chica, o Starbase come è nota ai dipendenti di SpaceX, lo è situato su un terreno sensibile dal punto di vista ambientale.

L’esito della revisione potrebbe avere un impatto significativo sul progetto; lo scenario peggiore per SpaceX sarebbe una valutazione ambientale in piena regola del sito di Boca Chica, che potrebbe richiedere anni. In alternativa, la FAA potrebbe tornare con un elenco di raccomandazioni facilmente risolvibili per SpaceX da seguire. O qualcosa nel mezzo. In ogni caso, osserveremo da vicino questi sviluppi.

Di più: Il piano di Elon Musk per espandere il sito di lancio di SpaceX in Texas colpisce un altro intoppo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.