Giubileo di platino della regina Elisabetta II: cerimonia di chiusura

LONDRA (AP) — In un momento culminante per il suo Giubileo di platino, la regina Elisabetta II è apparsa domenica al balcone di Buckingham Palace, deliziando i fan che speravano di intravederla durante l’ultimo giorno di festeggiamenti per i 70 anni del monarca. trono.

La monarca 96enne ha ridotto il suo programma negli ultimi mesi a causa di problemi di spostamento. Prima di domenica, la regina era apparsa in pubblico solo due volte, entrambe giovedì, durante i quattro giorni di festeggiamenti del fine settimana festivo. I funzionari hanno detto che ha provato “disagio” durante quegli eventi.

Migliaia di persone che si sono ammassate fuori da Buckingham Palace per il culmine di un chiassoso e colorato corteo hanno esultato quando la monarca è apparsa sul balcone con suo figlio ed erede, il principe Carlo, sua moglie Camilla e il nipote maggiore, il principe William e la sua famiglia.

La regina, vestita di verde brillante, salutò e sorrise dopo che la folla cantava “God Save The Queen”. La sua apparizione, durata solo pochi minuti, è stata seguita da un’esibizione piacevole per il pubblico di “Dancing Queen” degli ABBA.

È stato un finale edificante per un enorme spettacolo di strada che celebrava la vita della regina e metteva in risalto la diversità della Gran Bretagna. Migliaia di persone si sono presentate per le strade di Londra, molte parlando con entusiasmo e orgoglio della loro regina e del loro paese.

Successivamente, la monarca ha rilasciato una dichiarazione ringraziando tutti coloro che hanno celebrato il suo Giubileo di platino.

“Quando si tratta di come celebrare settant’anni come regina, non c’è una guida da seguire. È davvero la prima volta”, ha detto. “Ma sono stato umiliato e profondamente commosso dal fatto che così tante persone siano scese in strada per celebrare il mio Giubileo di platino.

“Anche se potrei non aver partecipato a tutti gli eventi di persona, il mio cuore è stato con tutti voi; e rimango impegnato a servirti al meglio delle mie capacità, sostenuto dalla mia famiglia”.

Lo spettacolo di domenica è iniziato con una spettacolare parata militare con 200 cavalli che marciavano lungo il Mall fino a Buckingham Palace. Affiancarono la carrozza statale d’oro, una carrozza dorata che trasportò la regina alla sua incoronazione 69 anni fa. Una sua versione virtuale, tratta dal video d’archivio della sua incoronazione nel 1953, è stata mostrata alle finestre dell’allenatore.

Dopo lo sfarzo e lo sfarzo è arrivato un melange di atti che celebravano la diversità della Gran Bretagna moderna e del Commonwealth, da ballerini hip hop e Bollywood a drag queen e carri in stile Mardi Gras. Circa 6.000 artisti hanno sfilato lungo un percorso di tre chilometri (quasi due miglia) fiancheggiato da un mare di bandiere dell’Unione, raccontando la storia della vita della regina con danze, auto d’epoca, costumi vivaci, musica di carnevale e pupazzi giganti.

Alcune delle esportazioni culturali più amate della Gran Bretagna erano qui, dai Dalek in “Doctor Who” alle eleganti Aston Martin di James Bond. Celebrità tra cui il cantante Cliff Richard hanno ballato e cantato su autobus a due piani scoperti progettati per rappresentare le immagini ei suoni di ogni decennio, a partire dagli anni ’50.

“È un grande onore far parte di questo. Abbiamo la migliore regina del mondo, vero? Il miglior paese del mondo”, ha detto Warren Jobson, un motociclista che ha preso parte alla parata.

Il concorso è stato visto da circa 1 miliardo di persone in tutto il mondo, dicono gli organizzatori.

I più accaniti fan reali hanno sfidato il clima umido e freddo e si sono accampati sul Mall durante la notte per assicurarsi la migliore vista del corteo. Alcuni sono venuti a vedere le celebrità che si sono esibite – come Ed Sheeran, che ha cantato la sua canzone “Perfect” mentre un enorme schermo video mostrava le immagini della regina e della sua famiglia – mentre altri volevano solo far parte di un momento storico.

“Fa parte della storia, non accadrà mai più. È qualcosa di speciale, quindi se hai intenzione di farlo devi andare alla grande o andare a casa”, ha detto Shaun Wallen, 50 anni.

La regina non si è unita alla sua famiglia nel palco reale a guardare il corteo. Né il principe Harry e sua moglie Meghan, che hanno fatto il loro primo viaggio di famiglia nel Regno Unito da quando si sono allontanati dai doveri reali e si sono trasferiti negli Stati Uniti nel 2020. La coppia è venuta nel Regno Unito per il grande weekend di vacanza, ma in gran parte è rimasta fuori protagonista durante gli eventi del Giubileo di Platino.

Migliaia di persone sono corse nel Mall dopo la fine della parata nel tentativo di vedere la regina, riempiendo l’enorme distesa in pochi minuti.

Sabato, la monarca ha deliziato il paese quando è apparsa in un video comico a sorpresa che ha aperto un concerto serale davanti a Buckingham Palace. Nel video, il monarca ha preso il tè con un orso Paddington animato al computer — un personaggio amato dai bambini nel Regno Unito Ha rivelato che, proprio come l’orso peloso, amava i panini con la marmellata e le piaceva tenerli nella sua borsetta.

Diana Ross e la rock band Queen sono stati gli headliner del concerto tributo costellato di stelle, che ha visto anche la partecipazione di Rod Stewart, Duran Duran, Alicia Keys e Andrea Bocelli.

Il principe Carlo, il figlio maggiore della regina ed erede al trono, ha sottolineato il ruolo di sua madre come simbolo di unità e stabilità nel corso dei decenni al concerto. Rivolgendosi alla regina chiamandola “Vostra Maestà, mamma”, Charles disse: “Ridi e piangi con noi e, soprattutto, sei stato lì per noi per questi 70 anni”.

Domenica, Charles e Camilla si sono mescolati alla folla al campo da cricket The Oval di Londra per un “Big Jubilee Lunch”.

Milioni di persone in tutto il paese hanno anche allestito lunghi tavoli, palloncini e piatti da picnic per simili feste patriottiche di strada e barbecue, incontri accolti dopo il lungo blocco della pandemia degli ultimi due anni.

___

Jo Kearney, Srdjan Nedeljkovic e Maria Grazia Murru hanno contribuito a questo rapporto.

___

Segui tutte le storie di AP sulla famiglia reale britannica su https://apnews.com/hub/queen-elizabeth-ii.

Leave a Reply

Your email address will not be published.