I Queen “hanno lottato per non essere sopraffatti dalle lacrime”, afferma un esperto di linguaggio del corpo

La regina si crede che abbia “lottato per non essere sopraffatta dalle lacrime” mentre salutava migliaia di sostenitori del Giubileo dal balcone di Buckingham Palace.

In una fine emotiva per i quattro giorni Giubileo di platinoche ha segnato il suo 70° anno come regina, la monarca potrebbe essere vista “stringere” gli occhi per evitare di “rompersi”, ha detto l’esperta di linguaggio del corpo Judi James.

Il più lungo monarca regnante nella storia britannica è apparso per tre minuti sul balcone mentre affermava di essere “impegnata a servire” la nazione “al meglio delle mie capacità”.

Mentre c’è La signora James ha analizzato il suo linguaggio del corpo e ha detto che la regina stava usando “tutta la sua forza di volontà” per evitare di crollare in pubblico per la prima volta nella sua vita.

Ha detto che i chiari segni di ciò potevano essere visti negli occhi della regina e le sue labbra venivano “risucchiate” mentre si trovava sul balcone più famoso del mondo.

Circondata dalla sua famiglia, inclusi il principe Carlo, Camilla, il duca e la duchessa di Cambridge, George, Charlotte e Louis, è stata acclamata da migliaia di sostenitori dopo essere salita sul balcone dopo il Platinum Pageant.

La parata ha raccontato la storia della sua vita e della nazione con un’esibizione eccentrica, divertente e fantasiosa simile a un carnevale che il monarca ha mancato insieme a molti eventi giubilari.

Si ritiene che la regina (nella foto sul balcone) abbia “lottato per non essere sopraffatta dalle lacrime” mentre pronunciava il suo discorso a migliaia di ammiratori sul balcone di Buckingham Palace, ha detto un esperto di linguaggio del corpo

In una conclusione emozionante per il giubileo di platino di quattro giorni che ha segnato il suo 70° anno come regina, facendo di lei il monarca regnante più lungo nella storia britannica, ha ringraziato la nazione

In una conclusione emozionante per il giubileo di platino di quattro giorni che ha segnato il suo 70° anno come regina, facendo di lei il monarca regnante più lungo nella storia britannica, ha ringraziato la nazione

Camilla, il principe Carlo, il principe Giorgio, il principe William, la principessa Charlotte, il principe Louis e Kate stanno con la regina durante il Platinum Pageant il 5 giugno

Camilla, il principe Carlo, il principe Giorgio, il principe William, la principessa Charlotte, il principe Louis e Kate stanno con la regina durante il Platinum Pageant il 5 giugno

Judi James, esperta del linguaggio del corpo, ha dichiarato: “Dimentica alcune delle rare occasioni in cui la regina è stata giudicata piangere in passato, spesso non hanno coinvolto altro che occhi umidi che possono essere provocati dal freddo o persino dall’età.

«Questa apparizione sul balcone ha prodotto segni più congruenti che avrebbe potuto lottare per non essere sopraffatta dalle lacrime.

“I suoi occhi si strinsero, sollevando l’occhio e risucchiò le labbra per suggerire che stava usando tutta la sua forza di volontà per evitare di crollare in pubblico per la prima volta nella sua vita.”

La regina sorrise anche mentre salutava gli spettatori e guardava dall’alto The Mall, dove decine di migliaia di persone avevano aspettato nella speranza di vederla.

La regina ha detto più avanti nel suo messaggio: “Quando si tratta di come celebrare settant’anni come tua regina, non c’è una guida da seguire. È davvero una prima volta. Ma sono stato umiliato e profondamente commosso dal fatto che così tante persone siano scese in strada per celebrare il mio Giubileo di platino.

‘Anche se potrei non aver partecipato a tutti gli eventi di persona, il mio cuore è stato con tutti voi; e rimango impegnato a servirti al meglio delle mie capacità, sostenuto dalla mia famiglia.

Durante i tre minuti in cui è stata sul balcone, ha spiegato l'esperta Judi James, la regina stava usando

Durante i tre minuti in cui è stata sul balcone, ha spiegato l’esperta Judi James, la regina stava usando “tutta la sua forza di volontà” per evitare di crollare in pubblico per la prima volta nella sua vita

I festaioli reagiscono quando la regina Elisabetta II appare sul balcone di Buckingham Palace a Londra, domenica 5 giugno

I festaioli reagiscono quando la regina Elisabetta II appare sul balcone di Buckingham Palace a Londra, domenica 5 giugno

“Questa apparizione sul balcone ha prodotto segni più congruenti che avrebbe potuto lottare per non essere sopraffatta dalle lacrime”, ha detto Judi James

“Sono stato ispirato dalla gentilezza, dalla gioia e dalla parentela che sono state così evidenti negli ultimi giorni e spero che questo rinnovato senso di unione si farà sentire per molti anni a venire.

“Vi ringrazio sinceramente per i vostri auguri e per il ruolo che avete svolto tutti in queste felici celebrazioni.”

Dopo che l’inno nazionale è stato cantato da un coro di celebrità tra cui Sir David Jason, Harry Redknapp, Sir Cliff Richard, Sandie Shaw e Felicity Kendal, la regina ha salutato di nuovo i sostenitori.

Stava accanto a suo figlio, il principe Carlo, a sinistra, mentre il principe Giorgio, di fronte a suo padre, e il principe William erano a destra, vicini al resto dei Cambridge.

L’esperta James ha aggiunto: “Qui possiamo vederla riprendere l’umore della bisnonna durante l’inno nazionale mentre si gira per controllare che stia bene.

‘E’ stato un momento decisivo. La regina era in linea di continuità, accanto al suo erede diretto e a suo nipote George.

“La coreografia era stata chiaramente progettata per essere iconica, con William che ha gentilmente riorientato suo figlio Louis che ha cercato di avvicinarsi di nuovo alla sua amata bisnonna come aveva fatto alla loro prima apparizione sul balcone.

‘William si è tirato indietro per permettere a George, che sembra essere cresciuto davanti ai nostri occhi negli ultimi quattro giorni, di stare sull’attenti e di lanciare un sorriso molto grande e affettuoso alla regina mentre si girava per tornare a palazzo .’

Il Platinum Jubilee Pageant è stato un pomeriggio di intrattenimento per i membri della famiglia reale, che si sono seduti tutti insieme accanto ai loro fratelli e cugini.

Il principe Louis, il figlio più giovane del duca e della duchessa di Cambridge, si trasferì un po’ in giro, coccolando sia i suoi genitori che suo nonno, il principe di Galles.

A un certo punto, Charles ha cullato suo nipote di quattro anni da una parte all’altra in grembo.

Louis si unì al fratello maggiore e alla sorella, il principe Giorgio e la principessa Charlotte, nel palco reale.

La regina, il principe Carlo e i Cambridge appaiono sul balcone di Buckingham Palace, il 5 giugno 2022

La regina, il principe Carlo e i Cambridge appaiono sul balcone di Buckingham Palace, il 5 giugno 2022

Mentre George stava per parte della parata, rispecchiava suo padre William, aggiustando entrambi la parte anteriore delle loro giacche allo stesso tempo. Durante lo spettacolo è stato anche visto appoggiare la testa sulla mano.

Durando due ore e mezza, non sorprende che l’irrequietezza possa essersi instaurata negli spettatori più giovani.

Zara Tindall ha assistito al concorso con la figlia di tre anni Lena in grembo, mentre l’altra figlia Mia, di otto anni, si è seduta sulle ginocchia di suo padre Mike e gli ha tenuto il braccio intorno al collo.

Ad un certo punto, la piccola Lena si è seduta in grembo alla cugina di 11 anni Savannah Phillips. La principessa Eugenia poteva essere vista mentre faceva rimbalzare suo figlio August sulle ginocchia. Il bambino di un anno indossava un maglione con la bandiera dell’Unione sul davanti.

Successivamente, Eugenie ha pubblicato foto e video su Instagram che mostrano August, suo marito Jack Brooksbank e la sua visione del concorso.

Nel frattempo, la Princess Royal, 71 anni, sembrava felice mentre sedeva accanto a suo fratello Charles e applaudiva alla celebrazione di Kool & The Gang’s.

Tra coloro che si unirono alla famiglia reale c’erano il primo ministro Boris Johnson e il leader laburista Sir Keir Starmer.

Leave a Reply

Your email address will not be published.