Iga Swiatek contro Coco Gauff nella finale degli Open di Francia

PARIGI — Dopo due settimane di gioco, il tennis ha ottenuto la “migliore finale femminile” possibile al Roland Garros, dove sabato è stata la numero 1 del mondo Iga Swiatek e americano di 18 anni Coco Gauff incontrarsi per il titolo.

Swiatek, il campione dell’Open di Francia 2020, è alla ricerca della vittoria consecutiva n. 35, che eguaglierebbe la migliore corsa di questo secolo, un record detenuto da Venere Williams. Ancora più importante, le darebbe un secondo titolo del Grande Slam e consoliderebbe il suo status di indiscussa numero 1 al mondo. Gauff, classificata al numero 18 del mondo, è alla sua prima finale del Grande Slam dopo una corsa da sogno in cui non ha ha lasciato cadere un set.

Avremo aggiornamenti in tempo reale in tutto:


Swiatek si assicura il titolo degli Open di Francia mentre il cielo gira

Un tuono ha salutato Swiatek mentre prestava servizio per la partita. È stata una performance assolutamente spietata dal numero 1 del mondo quando ha salutato Gauff in 1 ora e 8 minuti. Era sempre il suo titolo da perdere e non è mai stato veramente in dubbio. Swiatek si dirige verso gli spalti per salutare la sua squadra e la star del calcio Robert Lewandowski si unisce ai festeggiamenti. Gauff sta prendendo tutto da sola mentre versa una lacrima. È stato un torneo da parte sua: ha raggiunto la sua prima finale del Grande Slam. — Tom Hamilton


Il tempo sta cambiando…

Il cielo è diventato improvvisamente nuvoloso al Roland Garros, con temporali previsti ad un certo punto questo pomeriggio. I riflettori sono ora accesi al Court Philippe Chatrier quando Gauff inizia il secondo set infrangendo Swiatek. — Tom Hamilton


Iga prende il primo set

Con Swiatek che prende il vantaggio, 6-1, in soli 32 minuti, questo segna il primo set perso di Gauff del torneo. A peggiorare le cose per Gauff, Swiatek ha un record di 35-4 nella sua carriera principale dopo aver vinto il set di apertura ed è 18-0 all’Open di Francia. — D’Arcy Maine


Swiatek così aggressivo

Quello era un set brutale per Coco Gauff. Swiatek è stata tutta la sua seconda di servizio. Gauff ha bisogno di una partenza veloce nel secondo set per darle fiducia. — Simon Cambers


Reali polacchi sugli spalti a guardare i reali polacchi

Il calciatore Robert Lewandowski è qui allo stadio a guardare Swiatek. I due sono le star dello sport più importanti della Polonia. Lewandowski si è preso una pausa dal servizio nazionale per dare il suo supporto a Swiatek dopo aver iniziato mercoledì nella vittoria per 2-1 sul Galles. — Tom Hamilton


Necessario un forte inizio

Quanto è importante vincere il set di apertura in una finale importante? Una buona notizia per Swiatek, che è corsa avanti per 3-0 in anticipo, è quasi un requisito per la squadra femminile.

Secondo la ricerca ESPN Stats & Information, la vincitrice del set di apertura ha vinto 58 delle ultime 65 finali principali femminili e 18 delle ultime 20 agli Open di Francia. Simona Halep è stata l’ultima campionessa a Parigi ad essersi ripresa dalla sconfitta del primo set; si è mobilitata per tornare su Sloane Stephens per prendere il trofeo nel 2018. — D’Arcy Maine


Tutto sul secondo servizio di Coco

Se Gauff può giocare pulito al servizio, e con questo intendo ridurre al minimo il numero di doppi falli, allora ha una vera possibilità. Il problema è che Swiatek cercherà di superare la sua seconda di servizio. Quindi, se Gauff vuole vincere, un’alta percentuale di prima di servizio è fondamentale.

Non sorprende che Gauff sembri nervoso. Potrebbe fare con alcuni errori all’inizio di Swiatek per aiutarla a sistemarsi. Non sono sicuro se li otterrà, però. — Simon Cambers


Ponendo le basi

La corte di Philippe Chatrier si sta ancora riempiendo mentre Swiatek e Gauff escono per una brillante accoglienza dalla folla. Abbiamo già ricevuto la visita di Rafa Nadal oggi in vista della sua finale di domani, e ci sono i reali del tennis seduti davanti al palco del presidente con Billie Jean King nei primi posti. — Tom Hamilton


Riscaldamento


Anteprima della partita

Perché vincerà Iga Swiatek

Molto semplicemente, Swiatek è la migliore giocatrice del pianeta in questo momento. Da quando ho perso Jelena Ostapenko a febbraio ha perso solo due set, uno a Stoccarda e uno a Parigi, vincendo 34 partite di fila e intascando cinque titoli lungo la strada.

Campionessa nel 2020 quando aveva 19 anni, Swiatek è una giocatrice di gran lunga migliore ora. Il ritiro di Ash Barty potrebbe averla lasciata senza un rivale e una motivazione, proprio come John McEnroe si è sentito quando Bjorn Borg ha lasciato. Invece, ha afferrato il mantello del n. 1 e sembra abbracciarlo attivamente.

“Sto usando il numero 1 per fare pressione sui miei avversari”, ha detto all’inizio del torneo.

Il suo servizio è forte, il suo diritto è letale, il suo rovescio solido, la sua convinzione inarrestabile. Molto è stato fatto del lavoro che lei e la sua psicologa sportiva, Daria Abramowicz, hanno svolto fuori dal campo, mantenendola in equilibrio e mettendo tutto in prospettiva, ma l’innata capacità di Swiatek di trovare una soluzione in campo quando è nei guai è altrettanto impressionante.

Aggressiva sulla seconda di servizio della sua avversaria, dove ha vinto il 66% dei punti, metterà pressione su Gauff, il cui tallone d’Achille è la sua seconda di servizio occasionalmente fragile. Attaccherà, attaccherà e poi attaccherà ancora. È difficile vederla fermata. — Simon Cambers

Perché vincerà Coco Gauff

Fin dall’inizio del torneo c’è stato qualcosa in Coco Gauff, una ritrovata maturità in campo che è eguagliata solo dalla sua notevole maturità fuori dal campo.

La diciottenne ha raggiunto i quarti di finale qui due anni fa e ha iniziato la sua visita a Parigi quest’anno festeggiando il diploma di scuola superiore. Fin dall’inizio, è apparsa rilassata, determinata e assolutamente nel suo elemento.

L’argilla potrebbe ancora rivelarsi la sua superficie migliore. Una mossa brillante su tutte le superfici, si è adattata allo scivolamento e la sua copertura del campo ha un’efficienza senza sforzo.

È la sua prima finale del Grande Slam, quindi ci saranno nervi, senza dubbio. Ma il suo gioco è in una posizione così buona che sembra appartenere a questo livello. Questa è probabilmente la prima di molte finali del Grande Slam, sicuramente, non una tantum.

Molto dipenderà da quanto controllo può ottenere dalla linea di base. Se Swiatek è in grado di servire bene e di far partire il dritto, potrebbe essere dura. Ma se Gauff estende i rally e si concentra sugli scambi di rovescio a rovescio, può vincere.

C’è in gioco un titolo del Grande Slam, ma la sensazione è che Gauff lo prenderà nel suo passo.

Swiatek “è in una serie di vittorie in questo momento, ovviamente”, ha detto Gauff. “Penso che entrare non abbia nulla da perdere ed è sicuramente la favorita per la partita sulla carta. Giocherò solo libero e giocherò il mio miglior tennis. Penso che in una finale del Grande Slam tutto può succedere”. — Simon Cambers

Cosa accadrà?

Sulla carta dovrebbe vincere Swiatek, ma potrebbe essere vicino, forse tre set. Se Gauff serve bene, ha una grande possibilità. In caso contrario, Swiatek è probabilmente troppo forte in questo momento. Siediti e divertiti! — Simon Cambers

Leave a Reply

Your email address will not be published.