Il fuoricampo di Jack Suwinski porta i Pirates a vincere in rimonta su Diamondbacks

Dopo aver segnato il primo fuoricampo della sua carriera e aver ricevuto un bagno di ghiaccio celebrativo, Jack Suwinski non è riuscito a trattenere il suo sorriso. In Faith Night al PNC Park, ha trasformato i fan dei Pirati in credenti.

Proprio quando l’outfielder rookie dei Pittsburgh Pirates era soddisfatto di estendere il suo nono inning alla battuta contro gli Arizona Diamondbacks avvicinando Mark Melancon a nove tiri, Suwinski ha fatto uno swing che era una cosa certa.

Suwinski ha inviato la palla curva di Melancon a 406 piedi sopra il Clemente Wall per un homer da due punti per aggiudicarsi una vittoria in rimonta per 2-1 davanti a una folla di 19.149 spettatori sabato pomeriggio al PNC Park.

“È stato incredibile. Fantastica esperienza”, ha detto Suwinski. “Questa è la roba che pensi quando giochi a Wiffle Ball nel tuo giardino. È la prima volta che lo faccio, quindi è stato molto bello. Piuttosto speciale.”

Dopo aver commesso fallo su quattro tiri, Suwinski ha avuto un buon feeling quando si è connesso alla curva per il suo sesto fuoricampo in carriera.

“Sì, è stato abbastanza bello. Ero sicuro al 99%”, ha detto Suwinski. “Ero appena acceso, sono stato in grado di estendere quell’at-bat. Quella è stata una vittoria in sé per combattere alcuni di quei campi e competere con loro. Poi poterlo vincere in quel modo è stato speciale”.

Vittoria travolgente per gli esordienti dei Pirates, tra l’inizio del destro Roansy Contreras e il finale di Suwinski.

“Abbiamo visto due debuttanti fare qualcosa di veramente speciale”, ha detto il manager dei Pirates Derek Shelton. “Ro è stato davvero bravo. Ha eseguito l’intero gioco. … Era davvero bravo. Era coerente. Era nella zona. Era composto. Quindi, per Jack, avere una battuta così grande da un All-Star più vicino, è davvero bello vederlo con i giovani giocatori.

Contreras ha ricevuto un’ovazione ruggente quando è uscito con due out nel sesto inning dopo un’altra esibizione elettrica che lo ha visto colpire otto e consentire quattro colpi e due passeggiate.

Il suo ultimo lancio, tuttavia, si è rivelato costoso.

Dopo aver rinunciato a una doppietta di vantaggio a Ketel Marte, Contreras ha portato Christian Walker a terra corto. Rodolfo Castro è stato accusato di un errore quando ha lanciato la palla e il suo tiro frettoloso ha strappato il piede di Yu Chang dal sacco, che ha permesso a Marte di avanzare al terzo posto. I Pirates hanno perso una sfida quando una recensione video ha confermato la chiamata.

Dopo aver eliminato David Peralta, Contreras ha condotto una battaglia di 10 tiri con Jordan Luplow. Dopo aver eseguito un conteggio completo, Luplow ha commesso un fallo per cinque tiri consecutivi prima che Contreras lanciasse un lancio selvaggio per palla quattro che ha permesso a Marte di segnare e portare i Diamondbacks in vantaggio per 1-0.

“Quando valuto quella battuta, quello che guardo è che stavamo gareggiando entrambi, capisci cosa intendo?” ha detto Contreras. “Stava dando il massimo. Stavo dando il massimo. Ho potuto notare che eravamo entrambi in competizione l’uno contro l’altro. Stavo davvero andando per uno strikeout, cercando di prenderlo a pugni. Tuttavia, voi ragazzi avete visto i risultati. È stato un passo selvaggio e non ha funzionato a mio favore”.

L’errore di Castro è stato il suo secondo errore quando l’interbase debuttante ha ucciso una delle migliori occasioni da gol dei Pirates con uno sforzo apatico. Dopo che Michael Chavis ha scelto di iniziare il secondo, Castro ha colpito una mosca pop per primo e ha camminato lungo la linea di prima base tenendo la mazza.

Il primo base dei Diamondbacks Walker ha salutato la palla, poi gli ha permesso di lasciarla cadere ai suoi piedi. Rapidamente è intervenuto per primo per far uscire Castro, poi ha catturato Chavis in una corsa al ribasso per un doppio gioco 3-4-6-4.

Invece di avere un corridore in base, le basi erano vuote quando Cal Mitchell ha raddoppiato sulla linea di destra del campo. Mitchell è stato bloccato al secondo posto quando Tucupita Marcano ha battuto a terra il lanciatore Zach Davies.

Laddove Shelton capiva l’errore sul campo, era spietato e critico nei confronti di Castro riguardo al calo mentale al volo pop.

“Non è accettabile”, ha detto Shelton. “Non è così che giochiamo.”

Laddove Contreras ha lanciato 65 dei suoi 98 lanci per gli scioperi, Davies ha concesso solo due colpi – entrambi nel secondo inning – prima di finire nei guai in un ottavo inning di 22 tiri.

Dopo aver ottenuto un paio di groundout, Davies ha iniziato a camminare con Marcano. I Pirates hanno usato Daniel Vogelbach per colpire Chang, che ha sette strikeout in nove at-bat da quando è stato reclamato per le rinunce da Cleveland, e Vogelbach ha scelto di sinistra. Davies ha poi accompagnato Michael Perez, che aveva colpito due volte, a caricare le basi.

Davies è stato sostituito da Ian Kennedy per affrontare Ke’Bryan Hayes, che stava battendo .333 con le basi caricate nella sua carriera. Kennedy ha fatto oscillare Hayes su una palla veloce 1-2 per uno strikeout per sfuggire all’inceppamento.

I Diamondbacks si sono rivolti a Melancon al nono posto, che è iniziato con un singolo di Bryan Reynolds a destra. Questo ha posto le basi per il sesto homer di Suwinski e il suo primo walk-off in carriera.

“È stata una vittoria eccezionale”, ha detto Shelton. “È abbastanza bello perché, amico, anche la folla era coinvolta. Devo dare un sacco di credito ai nostri fan. L’ottavo e il nono inning erano estremamente impegnati. È stato davvero bello da vedere”.

Kevin Gorman è uno scrittore dello staff di Tribune-Review. Puoi contattare Kevin via e-mail all’indirizzo kgorman@triblive.com o tramite Twitter .

Leave a Reply

Your email address will not be published.