Il principe Harry e Meghan Markle organizzano la prima festa di compleanno per Lilibet. Nessun Senior Royal è andato.

Benvenuti all’edizione di questa settimana di Realista, la newsletter di The Daily Beast per tutto ciò che riguarda i reali e la famiglia reale. sottoscrivi qui per riceverlo nella tua casella di posta ogni domenica.

La festa di compleanno di Lilibet è la guerra per procura reale

La bestia quotidiana segnalato ieri che era “altamente improbabile” che la regina Elisabetta stesse pianificando di “partecipare a una presunta prima festa di compleanno per la sua bisnipote Lilibet al Frogmore Cottage sabato”, e così si è scoperto.

Il Sole rapporti che la festa di compleanno “rilassata” per Lilibet, tenuta da Il principe Harry e Meghan Markleerano assenti i reali reali, con solo i bambini Tindall e Phillips, i nipoti della principessa Anna, che si aspettavano di presentarsi.

I loro genitori – Zara e Mike Tindall, Peter e August Philips – non sono HRH, il che rende la loro presenza del tutto incontrastata.

La regina, che non stava abbastanza bene per fare la maggior parte delle sue celebrazioni giubilari, non ha partecipato. Rimasta a Windsor con problemi di mobilità, indossava i suoi “abiti comodi” a guardare le corse in TV, come disse in seguito Zara ai giornalisti alla corsa di cavalli del Derby. Si ritiene che HM stia raccogliendo le sue forze nella speranza che possa fare un’apparizione sul balcone domenica per concludere il fine settimana di quattro giorni.

William e Kate, nel frattempoha chiarito ampiamente che non avrebbero partecipato alla prima festa di compleanno di Lilibet, e nemmeno i loro figli, con il semplice espediente di fare un’apparizione pubblica di alto profilo a centinaia di miglia di distanza a Cardiff con George e Charlotte sabato.

La gioia online è stata comunque visibile, con gli auguri di compleanno per Lilibet che sono emersi dagli account dei social media della famiglia reale, di Charles e Camilla, e di Will e Kate. In privato, è noto che la regina incontrò per la prima volta il suo omonimo in un incontro privato con Harry e la sua famiglia.

Il Sole dice Harry e Meghan “hanno organizzato una festa in giardino informale al Frogmore Cottage, nella tenuta reale, con una torta di compleanno, palloncini, giochi di società e snack da picnic”.

È stata una bella opportunità per gli altri bambini reali di incontrare Lilibet per la prima volta.

Fonte reale

Chi ha parlato al giornale è ben informato sull’evento; e qualunque altra cosa, serve a dimostrarlo i Sussex hanno goduto di almeno un’occasione in questi ultimi giorni di eventi del Giubileo di Platino, un periodo di tempo che, almeno visivamente, sembra aver sottolineato il loro isolamento dal resto dei reali. Harry ha mai parlato con William? Nessuno sa. Almeno un sorriso è stato scambiato la coppia in pubblico.

Fonti hanno detto al Sole: “È stato un bel regalo e aveva tutto ciò che ti aspetteresti dalla festa di compleanno di un bambino. Ma non c’era intrattenimento formale. L’idea era che fosse molto rilassato e casual, con le persone libere di entrare e uscire come volevano. È stata una bella opportunità per gli altri bambini reali di incontrare Lilibet per la prima volta. E poiché il suo primo compleanno è una pietra miliare, ci sono state molte discussioni in anticipo sui regali che le sarebbero stati dati quel giorno. Un’idea che si è rivelata molto popolare è stata un giocattolo cavalcabile Volkswagen Beetle rosa da £ 75, che era stato avvistato a Selfridges.

Bello. E anche un eccellente posizionamento del prodotto!

I figli di Kate cucinano per lo sfarzo di domenica

Domenica si svolgerà l’evento conclusivo del Giubileo, lo Spettacolo Giubilare. Questa è una processione di carri allegorici, musicisti, marionette corgi (non stiamo scherzando) e spettacoli circensi attraverso le strade cerimoniali del centro di Londra.

6.000 artisti percorreranno il percorso di due miglia che segue quello della processione dell’incoronazione del 1953. Nonostante i terribili avvertimenti di maltempo, finora a Londra la pioggia ha tenuto duro e sembra che gli organizzatori potrebbero essere più fortunati di quanto non siano stati nel 2012, quando una processione di tre ore lungo il Tamigi in condizioni fredde e bagnate fradici ha portato il principe Filippo ad essere ricoverato in ospedale.

La domenica è anche il giorno della festa della comunità nel Regno Unito, e Charles e Camilla sono arrivati ​​poco prima di mezzogiorno, ora locale, a uno di questi eventi in un campo da cricket di Londra, prendendo posto a un tavolo da tè di 20 piedi, mentre Edward e Sophie avrebbero dovuto sedersi a un tavolo al The Long Walk nel Windsor Great Park, dove i reali Stans stanno tentando di “battere il record mondiale per il tavolo da pranzo più lungo assemblando 488 tavoli”, il Mail giornaliera rapporti.

Tuttavia, a rubare la scena ci sono nuove immagini pubblicate da Kate che mostrano i suoi tre figli che cucinano ieri a Cardiff.

Domanda: Perché il palazzo si è preso la briga di invitare Harry e Meghan?

In mezzo a tutto lo sfarzo, il glamour e Giubilo basato sull’orso di Paddington del concerto pop di ieri al palazzo, è stato difficile non notare l’assenza di Harry e Meghan. Il Daily Beast non sa se fossero “NFI” come dice il vecchio proverbio britannico (Not F*****g Invited) o se avessero deciso di non partecipare da soli. A dare credito alla seconda versione degli eventi è una voce che circola secondo cui sono stati invitati al ricevimento della Guildhall dopo il servizio nella cattedrale di St Paul venerdì, ma hanno scelto di non andare di loro spontanea volontà.

Catherine, Duchessa di Cambridge, Principessa Charlotte di Cambridge, Principe Giorgio di Cambridge, Principe William, Duca di Cambridge guardano Paddington Bear e Sua Maestà la Regina sullo schermo durante il Platinum Party al Palazzo di fronte a Buckingham Palace.

Chris Jackson/Getty Images

Sono stati invitati a queste occasioni e scelgono di non andare. Forse. Se ti viene fatto sentire sgradito come sembra che i reali li stiano facendo, perché dovresti giocare bene per le telecamere?

Invece, Harry e Meghan forse hanno guardato l’evento in TV nella loro casa di Frogmore Cottage (o forse no). Speriamo che abbiano preso pizza e birra e abbiano resistito alla tentazione di lanciare le croste a William e Charles quando hanno fatto i loro discorsi sullo schermo.

sottoscrivi qui per ricevere tutte le ultime notizie reali e i pettegolezzi con Tom Sykes e Tim Teeman.

Il “Platty Jub” finora, nel caso ve lo siate perso

Il weekend del Giubileo di platino volge al termine domenica pomeriggio e, poiché i pianificatori reali hanno esaminato gli eventi finora, sono probabilmente ragionevolmente soddisfatti di come sono andate le cose dopo tutti gli anni di pianificazione.

Il primo giorno, giovedì, è stato un vero successo. Sole, cieli azzurri e un monarca miracolosamente sano che appare non una, non due ma tre volte per ricevere la gratitudine del suo popolo. Le prime due apparizioni sono state sul balcone di Buckingham Palace durante e dopo la cerimonia Trooping the Colour che celebra il compleanno ufficiale della regina e sono andate come un orologio.

La regina Elisabetta II e il principe Louis di Cambridge si affacciano sul balcone di Buckingham Palace durante la sfilata Trooping the Colour il 02 giugno 2022 a Londra, Inghilterra.

Chris Jackson/Getty Images

Il terzo, che avrebbe dovuto innescare le cerimonie di Beacon Lighting in tutto il Regno Unito, era forse un leggero disastro; la regina emerse dall’ingresso del sovrano al castello di Windsor, appoggiandosi pesantemente a un bastone, e premette un pulsante presentato come un globo, che accendeva una fila di luci di Natale disposte, noi pensare, come uno scettro. Questi in qualche modo avrebbero dovuto collegarsi con il principe William che faceva la stessa cosa a Buckingham Palace. Era necessaria una certa dose di pensiero magico.

L’effetto non è stato aiutato dal fatto che molte comunità nel Regno Unito hanno acceso i loro fari molto prima che la regina premesse il pulsante.

Giovedì è entrato in vigore anche il primo giorno dell’operazione Hide Meghan e Harry. Dopo aver preso in considerazione il fatto che erano stati invitati alle celebrazioni e che avrebbero assistito a “Trooping” con altri membri della famiglia reale in una sala cerimoniale con vista sulla piazza d’armi, Harry e Meghan non sono stati assolutamente invitati a salutare fotografi dalle finestre. Alla fine sono emersi alcuni scatti sgranati di loro che zittivano scherzosamente i bambini di Tindall.

Giovedì si è concluso con un po’ di downer; la notizia che la regina aveva trovato la giornata piuttosto scomoda e il giorno successivo non sarebbe apparsa a un servizio di ringraziamento per il suo regno nella cattedrale di St Paul. Quel servizio era un’affascinante rappresentazione pittorica della disfunzione reale quando Harry e Meghan furono brutalmente cacciati dalla cerchia ristretta della famiglia reale, seduti a miglia di distanza da William, Kate e Charles nella cattedrale. Sorprendentemente, i fratelli non hanno nemmeno riconosciuto l’esistenza l’uno dell’altro.

Il principe William, duca di Cambridge e Camilla, duchessa di Cornovaglia durante il Platinum Party al Palazzo di fronte a Buckingham Palace il 04 giugno 2022 a Londra, Inghilterra.

Chris Jackson – WPA Pool/Getty Images

Dopo il servizio, Harry e Meghan non hanno partecipato a un ricevimento, anche se sta circolando una voce che siano stati invitati, invece di tornare a Frogmore Cottage. L’evento diurno di sabato, la corsa di cavalli del Derby, è stato dominato dalla continua assenza della regina; tuttavia, ha fatto un’apparizione preregistrata al Party serale al Palazzo grazie alla sua scenetta dell’Orso Paddington, che è stata affascinante e divertente.

La britannica Sophie, la contessa di Wessex (L), James, il visconte Severn (C) e la britannica Lady Louise Windsor (R) prendono posto per il Platinum Party a Buckingham Palace il 4 giugno 2022 nell’ambito delle celebrazioni del giubileo di platino della regina Elisabetta II.

CHRIS JACKSON/POOL/AFP tramite Getty Images

Ancora una volta, non c’era traccia di Harry e Meghan. Forse l’ultima possibilità per rettificare l’omissione arriverà domenica sera quando, secondo il segreto peggio custodito in Gran Bretagna, ci sarà un’altra apparizione sul balcone alla fine del concorso del Giubileo. Se la regina ce la fa e Harry e Meghan non sono inclusi, è difficile vedere quando la famiglia coglierà mai l’occasione per riconciliarsi pubblicamente.

Questa settimana nella storia reale

Il primo fine settimana di giugno è sempre quello in cui Elisabetta festeggia il suo “compleanno ufficiale”, quello vero è il 21 aprile. È Edoardo VII il responsabile di tutta questa faccenda dei due compleanni. Il suo compleanno era il 9 novembre, ma nel 1908 spostò la cerimonia all’estate nella speranza di un tempo meno inclemente.

Se fosse vivo il principe Filippo avrebbe compiuto 101 anni il 10 giugno. Nacque quel giorno, 1921, a Villa Mon Repos, a Corfù, in Grecia.

Domande senza risposta

CHEEZ, TANTISSIMI. Chi è responsabile del basso, basso, basso profilo di Harry e Meghan durante questo fine settimana, e il palazzo è consapevole che sembra che i californiani vengano snobbati di nuovo? Perché Harry e Meghan si sono presi la briga di venire nel Regno Unito, sapendo che sarebbero stati così universalmente ignorati dalla famiglia? È stato per quell’unica udienza con la regina, sapendo che potrebbe essere l’unica volta in cui incontra la pronipote che porta il suo soprannome, Lilibet? Comunque, si suppone che siano stati giorni duri e strani per loro.

E le celebrazioni servivano a un duplice scopo necessario: un forte osanna per i 75 anni della regina sul trono, ma anche uno sforzo ottimista da parte del palazzo per vendere al pubblico i nuovi attori della soap opera reale, parti principali e piccole ? Se è così, ha funzionato o ha semplicemente mostrato che la famiglia reale è un gruppo anacronistico di mega-toff in sfarzo e travestimento, per cui il pubblico alla fine si stancherà di pagare?

Il Giubileo di platino è stato una festa di quattro giorni di lode e gioia per i fan reali, e una scusa per bere, prendersi una pausa dal lavoro, sciogliersi i capelli o nascondersi in un angolo buio sperando che tutto finisse, per tutti gli altri? ?

Ti piace la copertura reale di The Daily Beast? Iscrizione qui per ricevere le newsletter di Royalist direttamente nella tua casella di posta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.