La LSU si raduna di nuovo per abbandonare la Southern Miss; Tigers a una vittoria dai super regionali | LSU

HATTIESBURG, signorina. – L’allenatore di Southern Miss Scott Berry aveva visto la LSU tornare all’ottavo inning la sera prima contro il Kennesaw State, e mentre guardava i Tigers festeggiare dalla panchina di casa nel nono inning contro la sua stessa squadra sabato sera, ha pregato.

“Speri solo, ‘Amico, colpisci qualcuno'”, ha detto Berry.

I Tigers avevano vinto un lancio di una moneta pre-partita, che ha permesso loro di piazzare la loro posta in gioco come squadra di casa nonostante si trovassero al Pete Taylor Park dei Golden Eagles.

E ora, al nono inning, stavano scappando con il gioco, su cui Southern Miss ha tenuto duro fino alla fine. L’allenatore dei Golden Eagles ha detto che si fidava dei suoi lanciatori, che li avevano portati a questo ballo. Ma il rally di quattro run della LSU ha rovinato la vicenda del pareggio nero, pareggiando il punteggio nel nono prima di correre a casa con una vittoria per 7-6 nel decimo.

La palla da terra dura di Jordan Thompson al centro del campo aveva coronato il nono inning e pareggiato il punteggio, mandando la partita a inning extra.

Nel 10, l’elicottero carico di basi di Josh Pearson è rimbalzato abbastanza in alto da permettere a Josh Stevenson di scivolare a casa per la vittoria, dando il via a una celebrazione che ha visto i giocatori uscire dalla panchina della LSU.

“Si tratta di competere”, ha detto Thompson. “Guardo in basso verso la panchina e vedo tutti esultare, e stavo solo cercando di farcela per la mia squadra”.

Gli imbattuti Tigers sono nel girone di campionato. Domenica alle 18, affronteranno il vincitore tra Southern Miss e Kennesaw State, che giocheranno una partita ad eliminazione alle 13:00

Il vincitore di quella partita deve sconfiggere la LSU due volte: prima domenica sera e poi di nuovo lunedì in una partita se necessario. Il campione avanzerà alle superregionali, dove affronterà il vincitore del campo dei Coral Gables.

All’inizio della partita di sabato sera, il destro dell’USM Hurston Waldrep non è stato turbato dalla formazione dei Tigers e i Golden Eagles hanno lentamente costruito un vantaggio di 6-2.

Waldrep ha eliminato 11 battitori, di cui sei di fila nel quinto, sesto e settimo inning. Quello era un record scolastico per partita singola per Southern Miss nel torneo NCAA. Ha anche segnato la 44a volta che Southern Miss ha avuto 10 o più strikeout in una partita.

“Non puoi davvero concentrarti sull’uscita quando non hai ottenuto la vittoria”, ha detto Waldrep. “Come squadra, stiamo lottando per la vittoria, le abbiamo dato tutto quello che avevamo”.

Waldrep è andato 6⅔ inning, lanciando 119 lanci. Ha lanciato 33 nel primo inning, inclusa una battaglia di nove tiri con Pearson su un flyout. Aveva lanciato 54 dopo due inning prima di ambientarsi nel gioco.

“Abbiamo fatto abbastanza presto per aumentare il conteggio del campo. Nel secondo hanno avuto il bullpen”, ha detto l’allenatore della LSU Jay Johnson. “Ma i grandi lanciatori possono trovare una strategia. Si è ambientato e ci ha falciato per un po'”.

Nella battaglia tra uno dei migliori staff di lancio della nazione contro uno dei reati più produttivi della nazione, gli Eagles hanno dimostrato che non solo il loro lancio era forte, ma erano altrettanto capaci di colpire homer.

Entrambe le squadre avevano tre fuoricampo entro il 10° inning, ma due della LSU sono arrivate al nono per pareggiare la partita.

Se sei un fan di Tiger non vorrai perderti questa newsletter. Iscriviti oggi.

I Tigers sono stati in grado di ottenere due run all’inizio della prima e della seconda – avevano persino caricato le basi nella prima – ma dopo la seconda, la LSU si è raffreddata. È stato senza successo fino al settimo, quando Dylan Crews ha battuto una doppietta al centro sinistro. Non ne è venuto fuori nulla, tuttavia, e la folla di Southern Miss è esplosa in applausi quando Jacob Berry ha colpito per terminare l’inning.

Will McGillis ha tirato un tiro di due run al campo sinistro nel secondo inning e, dopo aver attraversato il piatto, si è accovacciato in basso, tenendo le mani davanti a sé come per scattare una foto dei suoi compagni di squadra che si sono riuniti da fuori la panchina.

Il pubblico di fronte a lui ruggì di applausi.

Ha dato all’USM un vantaggio di 2-1 nella parte superiore del secondo inning (gli Eagles erano la squadra “in trasferta” perché hanno perso il lancio della moneta regionale).

Ma nella parte inferiore del secondo, Tyler McManus ha pareggiato il punteggio con il suo homer solista alla recinzione centrale destra, dove Gabe Montenegro è saltato e lo ha guardato rimbalzare dal suo guanto e nella foresta. Questo lo ha legato a 2.

Il singolo RBI di Danny Lynch nel quarto e il tiro da solista di Carson Paetow nel quinto hanno dato ai Golden Eagles un vantaggio di 4-2.

Ty Floyd della LSU aveva iniziato il gioco e, sebbene abbia eliminato sette e non ne ha camminato nessuno nei suoi sei inning, tutte e quattro le sue corse guadagnate sono arrivate con due eliminati. Ha concesso sei colpi.

“Il fatto che lui sia arrivato al sesto inning è stato un grosso problema: l’ha ridotto quel tanto che bastava per fare ciò che dovevamo fare”, ha detto Johnson. “È un punto difficile essere in un torneo come questo in cui se perdi questa partita, devi vincerne tre di fila. Devi essere davvero intelligente sapendo che questi ragazzi possono tornare e dare loro tutte le possibilità di vincere il gioco.”

Southern Miss ha iniziato ad aumentare nel settimo quando Jacob Hasty ha sostituito Floyd. Hasty ne aveva camminati due, avanzando entrambi su tiri selvaggi. Rodrigo Montenegro ha segnato una palla di terra dura a Cade Doughty, che ha ribaltato. Thompson lo raccolse, sparando a Morgan per il forceout, ma McGillis, che aveva camminato, ha segnato per un vantaggio di 5-2.

Hasty ha chiuso la sua uscita con uno strikeout e Trent Vietmeier ha preso il tumulo nell’ottavo. Dopo averne eliminati due, Christopher Sargent ha tirato una vesciche al campo sinistro allungando il vantaggio, 6-2.

I Tigers hanno finalmente avuto la possibilità nell’ottavo inning di una rimonta come la sera prima. Di fronte al mancino Dalton Rogers, che ha sostituito Waldrep, i Tigers hanno caricato le basi dopo che Pearson ha scelto il centro, e sia Thompson che Gavin Dugas, che hanno colpito Jobert, hanno camminato. Landon Harper ha sostituito Rogers, convincendo un pallone a terra di McManus che ha costretto Dugas a uscire al secondo posto.

Invece, LSU ha fatto il suo ritorno un po’ più eccitante aspettando fino al nono posto. Crews ha iniziato con un tiro in solitaria al centro sinistro.

Con due out, Pearson ha pareggiato una passeggiata, che ha portato l’homer da due punti di Doughty a portare il punteggio di 6-5. Morgan è stato colpito da un tiro per raggiungere il primo posto e Drew Bianco, il suo pinch runner, ha rubato il secondo.

Questo ha creato il singolo RBI di Thompson.

Era la seconda volta in questa stagione che Thompson entrava nell’area di battuta con il risultato del gioco appoggiato sulla canna della sua mazza. Aveva battuto un fuoricampo contro l’Oklahoma allo Shriners Classic all’inizio di marzo.

“Ci sono molti ragazzi che mi piacerebbe avere in quei punti, ma questo è il giocatore mentalmente più duro della nostra squadra e del nostro programma, senza dubbio”, ha detto Johnson.

Leave a Reply

Your email address will not be published.