L’accordo di contratto con la Animation Guild è stato raggiunto dopo lunghe trattative – The Hollywood Reporter

Dopo lunghe trattative, un’intensa campagna sui social media e il suo primo rally in decenniIl Animazione Guild ha raggiunto un nuovo accordo provvisorio con l’Alliance of Motion Picture and Television Producers (AMPTP).

L’accordo, annunciato venerdì, prevede aumenti salariali e “guadagni significativi per gli scrittori di animazione”, apporta modifiche al trattamento del contratto di “New Media” (che comprende piattaforme di streaming), aggiunge Martin Luther King, Jr. Day come festivo e crea un Lavoro duro e faticoso-Comitato cooperativo di gestione per “affrontare problemi specifici dello studio” e per aprire “un percorso da seguire per il lavoro a distanza coperto dall’Unione”, afferma la Gilda. Non è chiaro a questo punto quante questioni chiave sollevate dal #NewDeal4Animazione È stata affrontata la campagna sui social media che i membri hanno iniziato anche prima dell’inizio dei colloqui il 29 novembre dello scorso anno. L’AMPTP ha confermato l’accordo venerdì.

L’accordo è stato raggiunto venerdì, secondo la Gilda. L’accordo provvisorio ora passerà ai membri per un voto di ratifica, che avrà luogo a fine giugno.

“Sono incredibilmente orgoglioso dei membri di The Animation Guild che hanno offerto volontariamente il loro tempo e le loro energie al Comitato dei negoziati”, ha dichiarato il rappresentante aziendale di TAG Steve Kaplan in una dichiarazione. “Le proposte che abbiamo presentato ai datori di lavoro si sono concentrate sul miglioramento della vita lavorativa dei nostri membri e abbiamo compiuto progressi significativi verso il raggiungimento di tali obiettivi. Una #NewDeal4Animation non si ferma oggi, continueremo a lottare per i diritti e i benefici che i nostri membri meritano, oltre a garantire che tutti gli operatori dell’animazione negli Stati Uniti possano usare la loro voce collettiva per apportare cambiamenti simili.

TAG negozia separatamente dai 13 locali della costa occidentale coperti IATSE‘s Basic Agreement, il cui ultimo contratto era ratificato in modo restrittivo dai delegati a novembre 2021, ma tende a condividere alcuni elementi con quel contratto a causa della contrattazione modello. TAG e altri locali IATSE condividono anche piani sanitari e pensionistici; il nuovo accordo di base infonde 370 milioni di dollari in quei piani nel corso di quell’accordo triennale.

Prima del periodo di negoziazione, i membri di TAG hanno lanciato l’hashtag #PayAnimationWriters per focalizzare l’attenzione sulla disparità tra le tariffe minime per gli scrittori di Animation Guild e gli scrittori che lavorano sia nell’animazione che nel live-action per la Writers Guild of America. (Il WGA copre alcuni lavori di scrittura di animazione, come scrivere su I Simpson.) Come parte di quella campagna, TAG ha dichiarato che i loro scrittori fanno Dal 26 al 66 per cento in meno per sceneggiatura freelance per una serie sceneggiata di mezz’ora rispetto agli scrittori WGA live-action e almeno da $ 1.900 a $ 2.995 in meno a settimana come sceneggiatori dello staff in serie sceneggiate di mezz’ora.

I membri della gilda hanno anche lanciato una campagna sui social media della campagna #NewDeal4Animation, che ha coinvolto operatori dell’animazione che condividevano storie di difficoltà finanziarie e lotte lavorative sui social media, rispecchiando quella dei precedenti sforzi di solidarietà di IATSE quest’anno. Come #IASolidarity e #IALivingWages, la campagna #NewDeal4Animation ha concentrato l’attenzione su una questione di pane e burro e ha attirato l’attenzione su Twitter con l’uso di meme e GIF.

In questo giro di trattative, i color designer del Local hanno anche indicato che stavano cercando la parità di retribuzione con i lavoratori che si collocano nella sezione “Animazione” del contratto di TAG, come il design del personaggio/oggetti di scena, il layout dello sfondo e la pittura dello sfondo, che hanno la stessa retribuzione minimi di scala. “Il Color Design è l’unica eccezione, essendo relegato nella sezione arcaica ‘Ink And Paint’ con un tasso minimo inferiore del 14,4%”, uno petizione a larga diffusione per TAG indicato. La stessa petizione affermava che gli orari e la retribuzione sono questioni chiave per i membri degli artisti della storia e la fine della retribuzione unitaria era una priorità dei registi dei tempi. Prima delle negoziazioni, TAG ha indicato che, come altri IATSE Locals hanno fatto nelle loro negoziazioni all’inizio dell’anno, in questo round di colloqui avrebbe cercato un compenso maggiore per i progetti di streaming.

Durante il lungo periodo di trattative, i dati del settore tra cui Uomo Ragno: Nel verso del ragno scrittore e produttore Phil Lord, Vicolo da incubo il regista Guillermo del Toro, Bojack Cavaliere il creatore Raphael Bob-Waksberg, Adam rovina tutto creatore Adam Conover e La sposa cadavere lo scrittore John August si è dichiarato a sostegno di TAG nei suoi colloqui.

Leave a Reply

Your email address will not be published.