Nessun carico utile SpaceX Falcon Heavy è al sicuro poiché la missione Psyche della NASA annuncia un ritardo

Il primo lancio dedicato Falcon Heavy di SpaceX per la NASA è stato colpito da un ritardo di sette settimane dopo che gli ingegneri di veicoli spaziali hanno scoperto un’anomalia del software durante l’elaborazione preflight.

Prende il nome dall’esotico asteroide metallico che è stato progettato per esplorare, la navicella spaziale Psyche della NASA ha completato il suo viaggio dal Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, in California, alle strutture di lancio del Kennedy Space Center della NASA a fine aprile. Ad oggi, è il primo e unico carico utile Falcon Heavy a raggiungere effettivamente il Kennedy Space Center dalla metà del 2019. Al momento del suo arrivo, non era chiaro quando Falcon Heavy avrebbe finalmente posto fine alla sua pausa di lancio di tre anni o quale carico utile sarebbe stato in cima al razzo per l’evento.

Tre settimane dopo, entrambe le cose non sono ancora chiare, ma ora per ragioni diverse.

Il 23 maggio, Spaceflight Now ha riferito di aver ricevuto una dichiarazione scritta dalla NASA che confermava che il lancio di Psyche era stato ritardato dal 1 agosto 2022 a non prima del 20 settembre (NET) “dopo che i team di terra hanno scoperto un problema durante i test del software sulla navicella spaziale .” Dopo l’arrivo del veicolo spaziale in una struttura di elaborazione del carico utile del Kennedy Space Center, i team hanno trascorso le ultime settimane a setacciare Psiche e assicurarsi che sopravvivesse al viaggio senza problemi. In un punto sconosciuto, gli ingegneri avrebbero dovuto accendere i computer del veicolo spaziale per eseguire test diagnostici approfonditi. È anche possibile che una build tardiva del software di volo di Psyche sia stata analizzata esternamente prima dell’installazione finale.

Ad ogni modo, qualcosa è andato storto. Per il momento, tutto ciò che la NASA è disposta a dire è che “un problema impedisce la conferma che il software che controlla il veicolo spaziale funzioni come previsto”. Sebbene sembri incentrato sul software, una dichiarazione così vaga non esclude la possibilità di un problema hardware, il che potrebbe aiutare a spiegare meglio perché la NASA e il team della navicella spaziale hanno scelto rapidamente di ritardare il lancio di Psyche di oltre sette settimane.

Per ragioni sconosciute, praticamente ogni carico utile Falcon Heavy a breve termine è scivolato in modo significativo dal suo obiettivo di lancio originale. Nelle ultime settimane, USSF-44 – destinato a essere lanciato già nel giugno 2022 dopo anni di ritardi – è stato “ritardato a tempo indeterminato.“In ritardo dal terzo trimestre 2020, USSF-52 è ora previsto per il lancio nell’ottobre 2022. ViaSat-3, un tempo destinato al lancio su Falcon Heavy nel 2020, è ora NET settembre 2022. Jupiter-3, un satellite per comunicazioni da record che non è stato effettivamente confermato essere un contratto di lancio di Falcon Heavy fino a poche settimane fa, recentemente slittato dal 2021 e 2022 all’inizio del 2023.

Solo l’USSF-67, che non ha aggiornato il suo obiettivo di lancio ufficiale da più di un anno, lo è secondo quanto riferito ancora sulla buona strada per il lancio da qualche parte all’interno della sua finestra di lancio originale (H2 2022). Se verrà effettivamente lanciato senza indugio su un razzo Falcon Heavy nel novembre 2022, sarà piuttosto anomalo. Nel frattempo, il ritardo del 20 settembre di Psyche significa che ora potrebbe entrare in conflitto con la missione ViaSat-3 di Falcon Heavy, che deve utilizzare la stessa piattaforma di lancio. Molto probabilmente, è probabile che ViaSat-3 sia già entrato nel quarto trimestre, ma la situazione esemplifica quanto agonizzante debba essere la pianificazione dei lanci per quasi una mezza dozzina di carichi utili con ritardo cronico per SpaceX.

Nel frattempo, SpaceX deve anche archiviare e mantenere nove diversi booster Falcon Heavy poiché sono costretti a continuare ad aspettare le loro missioni a lungo assegnate. L’intera flotta di Falcon 9 operativi di SpaceX, incluso un booster Falcon Heavy che funge temporaneamente da Falcon 9, contiene 12 booster, il che significa che oltre il 40% di tutti i booster Falcon sono attualmente a peso morto.

Nessun carico utile SpaceX Falcon Heavy è al sicuro poiché la missione Psyche della NASA annuncia un ritardo






Leave a Reply

Your email address will not be published.