Entertainment

Neve Campbell esce da “Scream 6” per controversia salariale: “Non corrispondeva al valore che ho portato al franchise”

Written by admin

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

regnante grido Regina Neve Campbell non tornerà a Woodsboro per “Scream 6”.

Campbell, che interpreta il perennemente preso di mira Sidney Prescott nella lunga serie slasher, non riprenderà il suo ruolo nella prossima puntata perché sentiva che “l’offerta che mi è stata presentata non equivaleva al valore che ho portato al franchise .”

“Purtroppo, non farò il prossimo film di ‘Scream'”, ha detto Campbell in una dichiarazione a Variety. “Come donna ho dovuto lavorare molto duramente nella mia carriera per stabilire il mio valore, specialmente quando si tratta di ‘Scream.’ Ho sentito che l’offerta che mi è stata presentata non corrispondeva al valore che ho portato al franchise. È stata una decisione molto difficile andare avanti. Per tutti i miei fan di “Scream”, ti amo. Sei sempre stato così incredibilmente di supporto per me. Ti sarò per sempre grato e per ciò che questo franchise mi ha dato negli ultimi 25 anni”.

Immagini di primaria importanza e Spyglass Media, le società dietro “Scream”, non hanno risposto alla richiesta di commento di Variety.

HAYDEN PANETTIERE FA IL RITORNO DEL FILM IN ‘SCREAM 6’ CON LA RAPPRESENTAZIONE DEL RUOLO DI KIRBY REED

Neve Campbell in

Neve Campbell in “Scream 3” di Wes Craven.
(Film dimensionali di Joseph Viles)

Sebbene la Campbell sia rimasta vaga sull’offerta che ha rifiutato per “Scream 6”, in precedenza ha parlato della lotta per un equo compenso. In una conversazione per Variety, Campbell e l’altra regina delle urla Jamie Lee Curtis si sono dichiarati sinceri sulla retribuzione. La Curtis, nonostante abbia recitato nella serie di successo commerciale “Halloween”, ha ammesso di “non guadagnare molto con i film horror”.

Campbell ha ricordato un’esperienza simile con “Scream 3” del 2000, dicendo che “stava bene” ma non ha ottenuto un accordo di back-end, privandola di una quota dei profitti. Poiché i film dell’orrore tendono ad avere budget inferiori, di solito richiedono meno monete (rispetto ai tentpole ad alto budget) per uscire dal rosso.

“C’è sempre la promessa di un back-end”, ha detto Campbell a Curtis. “E poi, ovviamente, è affogato nella pubblicità, nei costi e in tutte le ragioni per cui dicono: ‘Oh, in realtà no, non abbiamo guadagnato la somma di denaro che affermiamo di aver guadagnato su tutta la stampa, quindi non “Non devo dartelo”, sfortunatamente. Erano i Weinstein”.

Dopo aver riavviato con successo il franchise con “Scream” del 2022, Paramount Pictures e Spyglass Media hanno dato il via libera a un altro sequel, ancora senza titolo. “Scream 6” dovrebbe iniziare le riprese questa estate. L’uscita nelle sale è prevista per il 31 marzo 2023.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ALLA NEWSLETTER DI INTRATTENIMENTO

Neve Campbell ha detto che conosce il suo valore.

Neve Campbell ha detto che conosce il suo valore.
(Santiago Felipe/Getty Images)

Il più recente “Scream” con classificazione R – che condivide lo stesso soprannome dell’originale “Scream” del 1996 – ha fatto una strage al botteghino in un momento in cui pochi film vendevano biglietti con successo, incassando $ 81 milioni in Nord America e $ 140 milioni a livello globale. Questo è un risultato spaventoso poiché “Scream” è costato solo $ 25 milioni per la produzione.

L’autodefinito “requel”, una sorta di meta slasher-thriller, ha riportato Campbell, Marley Shelton, Courteney Cox e David Arquette nella tranquilla cittadina di Woodsboro, dove un nuovo killer ha indossato la maschera Ghostface e ha iniziato a prendere di mira un gruppo di adolescenti . La star di “In the Heights” Melissa Barrera, Jenna Ortega (“Jane the Virgin”), Dylan Minnette (“13 Reasons Why”) e Jack Quaid (“The Boys”) si sono uniti al cast.

Cox, Ortega e Barrera, così come Hayden Panettiere di “Scream 4”, sono tra i membri del cast che tornano per “Urla 6”. La prossima voce seguirà i residenti di Woodsboro mentre lasciano la loro piccola città alle spalle e tentano di iniziare un nuovo capitolo. Ma dopotutto è “Scream”, quindi è molto probabile che Ghostface non sia troppo lontano.

“Ho appena letto parte della sceneggiatura e diventa sempre più cruenta”, Ortega ha detto di recente a Entertainment Tonight. “Penso che questa sia probabilmente la versione più aggressiva e violenta di Ghostface che abbiamo mai visto, e penso che sarà davvero divertente da girare”.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Membri del cast, da sinistra, Skeet Ulrich, Matthew Lillard, Jamie Kennedy e Neve Campbell di Wes Craven's "Grido" riunirsi alla convention dei fan di Monsterpalooza il 5 giugno 2022 a Pasadena, in California.

I membri del cast, da sinistra, Skeet Ulrich, Matthew Lillard, Jamie Kennedy e Neve Campbell di “Scream” di Wes Craven si riuniscono alla convention dei fan di Monsterpalooza il 5 giugno 2022 a Pasadena, in California.
(Albert L. Ortega/Getty Images)

Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett tornano per dirigere la prossima storia cruenta, da una sceneggiatura di James Vanderbilt (“Murder Mystery”, “Zodiac”) e Guy Busick (“Ready or Not”, “Castle Rock”).

About the author

admin

Leave a Comment