Quattro orsi con la maggior parte da dimostrare durante il resto della bassa stagione

Matt Eberflus e Ryan Poles stanno dando a tutti nel roster una tabula rasa durante l’anno 1 del loro mandato. Ma non commettere errori, quasi tutti nel roster hanno qualcosa da dimostrare ai nuovi capi dei Bears in questa bassa stagione.

I Bears concluderanno le OTA la prossima settimana con le prove lunedì, martedì e giovedì prima di avere un minicamp obbligatorio dal 14 al 16 giugno.

Durante le prossime due settimane e al ritiro, alcuni dei giocatori più importanti dei Bears devono dimostrare a Eberflus e Poles che possono far parte della progetto di ricostruzione a lungo termine.

Ecco quattro giocatori senza nome Justin Fields che hanno qualcosa da dimostrare durante il resto di OTA, minicamp e training camp.

Jaylon Johnson

Iniziamo da qui perché, beh, Eberflus ha mandato un messaggio.

Durante la prima disponibilità dei media OTA di Eberflus, l’allenatore dei Bears ha detto che aveva bisogno di vedere “il tempo sul compito” di Johnson prima di dare la sua opinione sull’angolo giovane. Johnson ha seguito ciò dicendo che sapeva che doveva mettersi alla prova con il nuovo staff.

La settimana successiva, Eberflus aveva Johnson correre con la seconda squadra mentre il debuttante Kyler Gordon e Kindle Vildor correvano con loro.

Eberflus ha detto ai media che non era qualcosa da “leggere” e che era rimasto colpito da ciò che aveva visto da Johnson.

Ci sono due spiegazioni per la corsa in seconda squadra di Johnson, ed entrambe possono essere parzialmente vere.

Il primo è che Eberflus e lo staff vogliono che Johnson si rafforzi e veda dove si adatta allo schema che stanno installando. Il secondo è che Eberflus sta cercando di costruire una cultura vincente e sfidare uno dei tuoi migliori giocatori a soddisfare e superare tale standard è un buon modo per farlo.

Johnson ha detto a Jim Rome che non considerava un problema correre con la seconda squadra.

Sulla carta, Johnson dovrebbe essere una delle serrature per essere un pezzo fondamentale di questa ricostruzione. È una star in erba e con lui, Gordon, Eddie Jackson e Jaquan Brisker, il futuro della secondaria dei Bears sembra luminoso.

Ma è chiaro che Eberflus ha bisogno di vedere qualcosa da Johnson per dimostrare che fa parte del grande piano di ricostruzione.

Cole Kmet

Dopo una seconda stagione deludente che ha visto Kmet non riuscire a segnare un touchdown, il tempo stringe per il giovane tight end dei Bears.

ha detto Kmet è entusiasta del suo ruolo nello schema del coordinatore offensivo Luke Getsy e guarderà a George Kittle e Robert Tonyan come esempi di situazioni difficili che prosperano in sistemi simili.

Dato lo stato dell’ampio corpo di ricezione dei Bears, Chicago ha bisogno che Kmet sia un’opzione affidabile n. 2 nel gioco di passaggio dopo Darnell Mooney.

Durante la stagione 2020, Tonyan ha ricevuto 52 passaggi per 586 yard e 11 touchdown per i Green Bay Packers. Gli Orsi devono ottenere quel tipo di produzione da Kmet.

Kmet sta anche entrando nel terzo anno di un contratto da rookie di quattro anni e ha bisogno di produrre ad alto livello per dimostrare che dovrebbe far parte della visione a lungo termine di Poles ed Eberflus.

Teven Jenkins

Jenkins dimagrita con l’aiuto del Pilates e meno birra. Il prodotto dell’Oklahoma State ha avuto una stagione da rookie difficile che lo ha visto non scendere in campo fino alla fine dell’anno a causa di un infortunio alla schiena.

Ora in salute, Jenkins prevede di sfruttare questa bassa stagione per guadagnarsi la fiducia del nuovo regime dei Bears. Il primo passo per guadagnare la loro fiducia è stato accettare di passare al contrasto destro, la posizione che ha ricoperto al college.

Mentre alcuni potrebbero pensare che essere spostati da sinistra a destra sarebbe come una retrocessione, Jenkins è irremovibile sul fatto che vuole solo aiutare i Bears a vincere le partite e dimostrare di essere parte della soluzione a Chicago.

Poles è un ex guardalinee offensivo che ha arruolato tre bestie da trincea per lo sviluppo nella bozza del 2022. Se vogliono restare, Jenkins e il placcaggio sinistro Larry Borom dovrebbero vedere questa stagione come una stagione di spettacolo.

Tackle è una posizione privilegiata e, in questo momento, i Bears hanno due punti interrogativi come fermalibri. Jenkins e Borom possono rimediare o esacerbare questi problemi quest’estate e l’autunno.

Thomas Graham Jr.

Gli Orsi si stanno preparando avere una competizione al nichel indietro durante il ritiro e la scelta del sesto round del 2021 Thomas Graham sembra pronto a spingere Tavon Young per il posto di partenza.

Graham, che non ha visto l’azione di gioco la scorsa stagione fino alla settimana 15, ha impressionato gli allenatori difensivi con la sua etica del lavoro e il desiderio di migliorare il suo gioco.

In questa bassa stagione, i Bears hanno firmato Young dopo un periodo solido ma pieno di infortuni con i Baltimore Ravens.
La migliore possibilità di Graham di avere una carriera a lungo termine nella NFL è al nichel, ed è chiaro che il prodotto dell’Oregon intende renderlo realtà.

Mentre i Bears avranno diverse battaglie di posizione da guardare in vista della settimana 1, la competizione che si sta concretizzando al nichel potrebbe essere la più intrigante.

Clicca qui per seguire il podcast Under Center.

Scarica

Scarica MyTeams oggi!




Leave a Reply

Your email address will not be published.