Ronald Acuña Jr. ha vinto quattro vittorie di Braves

DENVER — Se i Braves riusciranno a vincere il quinto titolo consecutivo della National League East, probabilmente riconosceranno questo viaggio come il punto in cui hanno cambiato le cose.

Ronald Acuna Jr. ha eguagliato la sua carriera con quattro successi, Matt Olson ha colpito un homer da tre punti e Charlie Morton ancora una volta impressionato dalla sua grinta mentre aiutava i Braves a completare una spazzata di quattro partite con un Vittoria 8-7 sulle Montagne Rocciose a Coors Field domenica pomeriggio. I campioni in carica delle World Series tornano a casa con la migliore serie di cinque vittorie consecutive della stagione e il loro primo record di vittorie (28-27) da quando erano 2-1 il 9 aprile.

“Ogni spazzata che ottieni è buona”, ha detto Olson. “Venire qui e fare in modo che i ragazzi facciano il modo in cui hanno fatto l’intera serie e che sia una spazzata di quattro partite è bello.”

I Braves hanno vinto una serie casalinga contro i Marlins e poi hanno perso le prime due partite di questa trasferta di sette partite in Arizona. Hanno subito la loro più brutta sconfitta della stagione martedì, quando hanno commesso più errori di corsa in base, hanno lanciato verso le basi sbagliate, hanno perso un vantaggio nel finale e sono caduti 10 partite e mezzo dietro i Mets al primo posto.

Ma invece di vacillare, hanno costruito questa serie di cinque vittorie consecutive e si sono mantenuti all’interno 8 partite e mezzo dei Mets (37-19). In 55 partite l’anno scorso, i Braves erano 26-29 e quattro partite fuori dal primo posto nella gara NL East.

“Abbiamo giocato due delle nostre partite minori [in Arizona]”, ha detto il manager Brian Snitker. “I ragazzi si sono concentrati di nuovo e hanno giocato come potevano”.

Ecco cinque motivi per essere incoraggiati mentre i Braves tornano a casa:
1. Prossimo programma
Il Le prossime 12 partite di Braves sono contro A, Pirates, Nationals e Cubs. Ciascuno di questi club ha un record di sconfitte e Pittsburgh è l’unico membro di questo gruppo con almeno 10 partite sotto .500.

Nel frattempo i Mets trascorreranno le prossime quattro serie interpretando i Padres, gli Angels, i Brewers e i Marlins. Almeno San Diego e Milwaukee resistono 10 giochi oltre .500.

2. Stare in salute
Con Acuña abbastanza forte da giocare sul campo in ognuna delle ultime tre partite di questa serie, ai Braves è stato ricordato quanto sia più forte la loro difesa fuori campo quando non è in panchina o serve come DH. Questa è stata la prima volta che ha giocato in campo esterno tre giorni consecutivi da quando è tornato da un ACL destro strappato il 28 aprile.

L’Acuña ha iniziato la partita a quattro vittorie di domenica con tre singoli e l’ha coronata con un homer di 441 piedi nell’ottavo contro Robert Stephenson. L’esterno di 24 anni ha una prestazione multi-hit in tre delle sue ultime quattro partite e ha segnato .357 con due homer e un OPS di .984 nelle ultime 19 partite.

“Penso che sia buono, perché abbiamo visto che posso giocare tre partite in campo esterno”, ha detto Acuña. “E abbiamo visto che sta migliorando e abbiamo visto cosa ero in grado di fare”.

3. Olson si sta scaldando
Olson è entrato il 24 maggio colpendo .244 con un .787 OPS. Lo slugger mancino da allora ha battuto .288 con tre homer e un .958 OPS. Ha segnato un homer durante una partita di quattro vittorie in Arizona e ha perforato l’homer da tre punti del via libera nel secondo inning della vittoria di domenica.

Molto tempo dopo aver colpito il tiro di 441 piedi, il più lungo dei suoi sette homer quest’anno, Olson ha concluso la partita tuffandosi per toccare la prima base appena prima che Sam Hilliard arrivasse al sacco. Una revisione del replay ha confermato la richiesta di fornire una conclusione adeguata a questa serie emozionante, che includeva due giochi extra-inning.

“Non ero sicuro se avrebbe battuto Kenley [Jansen] alla borsa”, ha spiegato Olson. “Quindi ho pensato di avere maggiori possibilità di arrivarci da solo. Sono contento di non essermi messo in ginocchio o altro. Avrebbe potuto essere davvero brutto”.

Olson sembra essersi sistemato giusto in tempo per dare il benvenuto agli A ad Atlanta martedì. Il 28enne prima base ha giocato la sua intera carriera all’interno dell’organizzazione di Oakland in precedenza acquisito dai Braves a marzo.

Quanto a Morton, non è tornato ad essere il suo io dominante. Ma si è ripreso dal primo inning da 41 tiri e tre punti di domenica e in seguito si è ritirato sette degli otto battitori affrontati dopo che il suo pollice destro è stato bloccato dalla rimonta di Randal Grichuk nel terzo. La sua capacità di superare cinque ha aiutato un bullpen che aveva coperto sette inning sabato.

“I ragazzi sono in una buona posizione”, ha detto Morton. “Stiamo solo cercando di fare un tiro qui e di sostenerne uno.”

5. Slugger ringiovanito?
Quando Adam Duvall ha creato un’assicurazione con il suo homer da due run nell’undicesimo inning della vittoria di sabato sera, c’era speranza che questa potesse essere la fine delle sue lotte di inizio stagione. Il veterano esterno, che l’anno scorso ha segnato 38 homer, ha risposto con una tripla e una doppietta domenica. Sta colpendo solo .199 con un OPS .566, ma la sua nuova stagione potrebbe essere iniziata nelle ultime 48 ore.

Leave a Reply

Your email address will not be published.