Sanchez di Twins sostiene la richiesta di scambio dell’ex compagno di squadra Andujar

TORONTO – Mentre i Twins sono pronti a giocare contro gli Yankees al Target Field martedì, Gary Sanchez ha parlato a sostegno di uno dei suoi ex compagni di squadra di New York.

Miguel Andujar secondo quanto riferito, ha chiesto agli Yankees di scambiarlo dopo che la squadra lo ha rimandato in Classe AAA lo scorso venerdì. Andujar, principalmente un esterno di terza base e difensore sinistro, aveva sostituito alcuni titolari infortunati nelle ultime settimane, ma non ha consolidato un posto nelle major dalla sua stagione da rookie 2018, quando è arrivato secondo nella votazione Rookie of the Year dell’American League .

Sanchez ha detto che lui e Andujar sono amici da molto prima che diventassero compagni di squadra degli Yankees, poiché entrambi sono nativi della Repubblica Dominicana. Entrambi erano i migliori potenziali clienti dell’organizzazione, anche se Sanchez ha debuttato un po’ prima nel 2015 mentre Andujar è apparso per la prima volta nel 2017.

“Secondo me, è tempo che loro o qualsiasi altra squadra gli diano un’opportunità”, ha detto Sanchez in spagnolo attraverso un interprete. “Merita di giocare nelle grandi leghe. Ha fatto un buon lavoro, in attacco, ma anche in difesa. Ha fatto molta strada in difesa e ha dimostrato di essere capace di stare nelle grandi leghe. Forse si merita un’opportunità in un’altra squadra .”

Da quando Andujar ha giocato 149 partite nel 2018, è apparso in sole 90 partite. Sanchez ha detto che è difficile vedere il suo amico lottare per giocare da così lontano.

“Se fossi nei suoi panni, probabilmente penserei alla stessa cosa, chiedendo uno scambio, per uno scenario diverso”, ha detto Sanchez. Perché è davvero difficile quando sei pronto, e quando hai dimostrato di essere pronto a questo livello, essere mandato in Triple-A e giocare Triple-A quando meriti di essere nelle grandi leghe.

“… Ma allo stesso tempo, nessuno di noi prende quelle decisioni. Siamo qui solo per fare il nostro lavoro. I front office lo decidono. Ma lo sostengo e spero che tutto funzioni.”

Resi in attesa

I Twins riguadagneranno i servizi di diversi giocatori messi da parte dopo la giornata di riposo di lunedì. Lanciatore iniziale Joe Ryan ha lanciato un bullpen leggero dopo aver terminato la sua quarantena COVID-19 e dovrebbe lanciarne uno più intenso lunedì o martedì. Ma il manager dei Gemelli Rocco Baldelli ha detto che un inizio di riabilitazione potrebbe essere necessario prima che Ryan prenda di nuovo un mucchio di major league.

Interbase Carlos Correa, che è risultato positivo al COVID-19 a Detroit la scorsa settimana, è tornato in Minnesota su un aereo medevac ed è in fase di test per uscire dalla quarantena. Baldelli ha detto che Correa avrà sicuramente bisogno di un paio di giorni per riprendere la forma del gioco, ma spera che non ci vorrà troppo tempo.

Antipasto Josh Winder sembra anche essere vicino a uscire dalla lista degli infortunati dopo aver affrontato un conflitto alla spalla destra nelle ultime due settimane. Baldelli ha detto che Winder ha presto in programma un altro bullpen che dirà molto alla squadra sulla sua futura disponibilità.

Gio Urshela ha iniziato la partita di domenica in terza base dopo essersi rotolato la caviglia nella partita di venerdì, ma è stato esterno Kyle Garlick sta ancora affrontando un potenziale soggiorno di IL dopo aver sforzato il tendine del ginocchio sinistro nella stessa partita. Baldelli ha detto che la squadra prenderà quella decisione prima della partita di martedì.

Aggiornamenti a lungo termine

Antipasto Kenta Maeda è stato riabilitato dall’intervento chirurgico di sostituzione del legamento del gomito Tommy John dell’autunno 2021 a Fort Myers, in Florida, per diversi mesi, ma di recente è tornato a Dallas – dove ha subito l’intervento chirurgico – e nel Minnesota. Maeda sta cercando di tornare al tumulo dei Gemelli alla fine di questa stagione.

“Poter vederlo [in Minnesota]uno, per lui fa bene mentalmente aggirare i suoi compagni di squadra e arrivare in panchina e passare un po’ di tempo con noi”, ha detto Baldelli. “… Il check up e il lato mentale per lui, vedendo tutti, è buono. “

Maeda aveva la compagnia di compagni di destra Randy Dobnak e Jorge Alcalà, che ha recentemente iniziato un periodo di riabilitazione per i Mighty Cozze di Classe A. Ma Baldelli ha detto che Dobnak ha subito un’altra battuta d’arresto per il suo infortunio al dito medio destro nelle ultime settimane.

Dobnak ha strappato parzialmente la sua puleggia A4 nel giugno 2021 prima di strapparla completamente a settembre. Dopo essersi ripreso, si è rotto la puleggia A2 poco prima dell’allenamento primaverile. C’è un’opzione chirurgica che riparerebbe il danno, ma Dobnak ha detto che questa primavera avrebbe preferito aspettare e lasciarlo guarire da solo invece di sottoporsi a un intervento chirurgico insolito per i giocatori di baseball.

“Sono sicuro che è frustrante per lui”, ha detto Baldelli. “So che anche noi proviamo per lui. Potremmo davvero usarlo e lo rivogliamo qui”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.